.:: Camera di Commercio di Chieti ::.

Home > News > Notizie in evidenza > Aggiornati i modelli di conferma del possesso dei requisiti di start-up/PMI innovativa e nuova procedura da seguire

Aggiornati i modelli di conferma del possesso dei requisiti di start-up/PMI innovativa e nuova procedura da seguire

Sono stati pubblicati i nuovi modelli di autocertificazione per la conferma annuale del possesso dei requisiti di start-up/PMI innovativa.

L'adeguamento dei modelli si è reso necessario in seguito all'entrata in vigore, il 13 febbraio 2019, del nuovo art. 3 cc. 1 sexies e 1 septies del d.l. n. 135/2018 (introdotto dalla legge di conversione n. 12/2019), che ha stabilito che l'aggiornamento/conferma delle informazioni di start-up/PMI innovativa avvenga almeno una volta all'anno mediante l'inserimento delle stesse nella piattaforma startup.registroimprese.it in corrispondenza dell'adempimento relativo al mantenimento dei requisiti di start-up/PMI innovativa.

I nuovi modelli sono stati aggiornati con l'aggiunta della dichiarazione con la quale la start-up/PMI innovativa attesta di avere preventivamente confermato/aggiornato, sul proprio profilo personalizzato del portale startup.registroimprese.it., le informazioni previste dai commi 12 e 13 dell'art. 25 del d.l. 179/2012 (per start-up innovative) o dal comma 3 dell'articolo 4 del d.l. 3/2015 (per PMI innovative).

La dichiarazione annuale di mantenimento dei requisiti deve quindi essere depositata al registro imprese solo dopo aver compiuto l'aggiornamento o la conferma delle informazioni contenute nel profilo personalizzato sul portale startup.registroimprese.it.

I precedenti modelli di autocertificazione del possesso dei requisiti non potranno più essere utilizzati.

Si evidenzia inoltre che l'art. 3 c. 1 sexies e 1 septies del d.l. n. 135/2018 ha in parte modificato i termini entro i quali depositare la dichiarazione annuale di mantenimento dei requisiti di start-up/PMI innovativa, stabilendo che la stessa deve essere depositata entro trenta giorni dall'approvazione del bilancio e comunque entro sei mesi dalla chiusura di ciascun esercizio, fermo restando il rispetto del primo termine di 30 giorni dall'approvazione del bilancio.
Nel caso di società che prevedano un termine di 180 giorni dalla chiusura dell'esercizio per la convocazione dell'assemblea di approvazione del bilancio, la dichiarazione annuale di mantenimento dei requisiti deve essere depositata entro trenta giorni dall'approvazione del bilancio e comunque entro sette mesi dalla chiusura di ciascun esercizio, fermo restando il rispetto del primo termine di 30 giorni dall'approvazione del bilancio.

Data di pubblicazione 06/06/2019
Data di aggiornamento 06/06/2019

Cerca