.:: Camera di Commercio di Chieti ::.

Home > Registri, Ruoli, Licenze, Elenchi, Albi > Ruoli > Ruolo conducenti di veicoli pubblici o natanti adibiti a servizi non di linea

Ruolo conducenti di veicoli pubblici o natanti adibiti a servizi non di linea

Si devono iscrivere nel Ruolo i conducenti di taxi e gli esercenti servizi di noleggio con autovetture, motocarrozzette, veicoli a trazione animale, natanti.

REQUISITI

Generali
essere cittadino italiano o della Comunità Economica Europea ovvero cittadino extracomunitario in possesso di permesso di soggiorno ad uso lavoro autonomo.
Morali
- non essere sottoposto a misure antimafia;
- non trovarsi nelle condizioni ostative di cui all'art. 3 della Legge Regionale 6.4.1998 n. 124.
Professionali
- aver sostenuto con esito favorevole l'esame per l'accertamento dei requisiti di idoneità all'esercizio dell'attività;
- essere in possesso del certificato di abilitazione professionale (CAP).

ISCRIZIONE
La domanda di iscrizione deve essere presentata in bollo alla Camera di Commercio della provincia in cui ha sede l'impresa;
Alla domanda vanno allegati:
- i documenti attestanti il possesso dei requisiti richiesti;
- le attestazioni dei versamenti prescritti.

Per le modifiche e le cancellazioni:
E' necessario fare una esplicita comunicazione alla Camera di Commercio competente in caso di modifica dei dati di iscrizione o in caso di cancellazione.
Il procedimento di iscrizione al Ruolo deve concludersi entro 60 giorni dalla presentazione dei prescritti documenti.

Per l'iscrizione:

- Domanda in bollo (Euro 14,62);
- Diritti di segreteria: Euro 31.00 da versare sul c/c postale n. 13886668, intestato alla Camera di Commercio di Chieti, o direttamente allo sportello.

Per le modifiche:
- Domanda in bollo (Euro 14,62);
- Diritti di segreteria: Euro 10.00 , da versare sul c/c postale n. 13886668, intestato alla Camera di Commercio di Chieti, o direttamente alla cassa presso lo sportello.

RICORSI
Contro la mancata iscrizione al Ruolo può essere presentato ricorso al Presidente della Giunta regionale entro 30 giorni dalla data di notifica del provvedimento.

MODULISTICA

NORMATIVA DI RIFERIMENTO
- Legge 15.1.1992, n. 21
- Legge Regione Abruzzo 7.11.1998 n. 124.
 

Data di pubblicazione 12/05/2010
Data di aggiornamento 26/05/2010

Cerca

Voci collegate