Le News della Camera di Commercio di Chieti http://www.ch.camcom.it/ http://www.ch.camcom.it//images/logo_camcom.gif http://www.ch.camcom.it/ Camera di Commercio di Chieti Le News della Camera di Commercio di Chieti http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.ch.camcom.it/ <![CDATA[ Promozione del bioalimentare italiano in Australia e Giappone ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1161C2S1/Promozione-del-bioalimentare-italiano-in-Australia-e-Giappone.htm Wed, 23 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1161C2S1/Promozione-del-bioalimentare-italiano-in-Australia-e-Giappone.htm Fino al 29 aprile 2014 è possibile presentare la candidatura per il progetto “BioAlimentare – Promozione del BioAlimentare italiano in Australia e Giappone”, promosso e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato da Assocamerestero – Associazione Camere di Commercio Italiane all’Estero – in collaborazione con la Italian Chamber of Commerce and Industry in Australia (CCIE Sydney) e la Italian Chamber of Commerce in Japan (CCIE Tokyo)

Obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere in Australia e Giappone la conoscenza dei prodotti agroalimentari made in Italy, soprattutto biologici, evidenziandone le caratteristiche e il legame con i territori di produzione al fine di incrementarne l’esportazione e il corretto consumo
Per informazioni visita la pagina dedicata sul sito dell’ Agenzia di Sviluppo
 
 
]]>
Fino al 29 aprile 2014 è possibile presentare la candidatura per il progetto “BioAlimentare – Promozione del BioAlimentare italiano in Australia e Giappone”, promosso e finanziato dal Ministero dello Sviluppo Economico e realizzato da Assocamerestero – Associazione Camere di Commercio Italiane all’Estero – in collaborazione con la Italian Chamber of Commerce and Industry in Australia (CCIE Sydney) e la Italian Chamber of Commerce in Japan (CCIE Tokyo)

Obiettivo dell’iniziativa è quello di promuovere in Australia e Giappone la conoscenza dei prodotti agroalimentari made in Italy, soprattutto biologici, evidenziandone le caratteristiche e il legame con i territori di produzione al fine di incrementarne l’esportazione e il corretto consumo
Per informazioni visita la pagina dedicata sul sito dell’ Agenzia di Sviluppo
 
 
]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ SIAFT 5. Formazione, b2b e fiere internazionali ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1162C2S1/SIAFT-5--Formazione--b2b-e-fiere-internazionali.htm Wed, 23 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1162C2S1/SIAFT-5--Formazione--b2b-e-fiere-internazionali.htm Ancora aperte le iscrizioni alla quinta edizione del progetto SIAFT per i settori oil, food e tourism che vedranno, accanto al settore wine,  16 Camere di Commercio del Centro-Sud impegnate, con il contributo di Unioncamere nazionale, nel supporto delle PMI italiane dei settori agroalimentare e turismo per lo sviluppo di percorsi di internazionalizzazione e la ricerca di nuove opportunità commerciali attraverso l’organizzazione di incontri d’affari con potenziali compratori locali e la partecipazione ad eventi di settore.

I Settori ed i Paesi esteri di riferimento
Food: Russia, Giappone, Francia, Corea e Gran Bretagna.
Oil: Russia, Giappone, Francia, Turchia, Corea e Gran Bretagna.
Wine: Russia, Giappone, Danimarca, Svezia e Gran Bretagna.
Tourism: Russia, Giappone, Stati Uniti, Gran Bretagna e area Scandinava.
 
L’offerta SIAFT 5
4 b2b
1 b2b telematico
1 collettiva presso SIAL di Parigi
22 ore di formazione
 
Gli obiettivi del SIAFT
Oltre 360 imprese italiane da coinvolgere
9 Paesi esteri di riferimento
49  buyer esteri per ogni evento di b2b
 
Chi può partecipare
Possono partecipare le imprese della provincia di Chieti operanti nei settori di intervento del SIAFT Matricole in possesso dei requisiti previsti dalle “Condizioni di partecipazione”.
 
Come partecipare
Le imprese interessate ed in possesso dei requisiti previsti dalle “Condizioni di partecipazione” devono presentare la domanda di partecipazione utilizzando la modulistica predisposta.
 
Costi di partecipazione
Sono previste quote di partecipazione per singolo eventi.
Scarica la Circolare informativa per conoscerle
(da scaricare  
L’agenda SIAFT 5 per le imprese della provincia di Chieti
3-4.06.2014, incontri b2b settore OIL, Campobasso
19-20.06.2014 - incontri b2b settore WINE, Chieti
3-4.07.2014 - incontri b2b settore FOOD, Frosinone
Settembre - b2b settore TURISMO, Matera
19-23.10.2014 - collettiva SIAL Parigi
 
Informazioni
Agenzia di Sviluppo
 
Modulistica
imprese settore FOOD
imprese settore OIL
imprese settore TOURISM
imprese settore WINE
]]>
Ancora aperte le iscrizioni alla quinta edizione del progetto SIAFT per i settori oil, food e tourism che vedranno, accanto al settore wine,  16 Camere di Commercio del Centro-Sud impegnate, con il contributo di Unioncamere nazionale, nel supporto delle PMI italiane dei settori agroalimentare e turismo per lo sviluppo di percorsi di internazionalizzazione e la ricerca di nuove opportunità commerciali attraverso l’organizzazione di incontri d’affari con potenziali compratori locali e la partecipazione ad eventi di settore.

I Settori ed i Paesi esteri di riferimento
Food: Russia, Giappone, Francia, Corea e Gran Bretagna.
Oil: Russia, Giappone, Francia, Turchia, Corea e Gran Bretagna.
Wine: Russia, Giappone, Danimarca, Svezia e Gran Bretagna.
Tourism: Russia, Giappone, Stati Uniti, Gran Bretagna e area Scandinava.
 
L’offerta SIAFT 5
4 b2b
1 b2b telematico
1 collettiva presso SIAL di Parigi
22 ore di formazione
 
Gli obiettivi del SIAFT
Oltre 360 imprese italiane da coinvolgere
9 Paesi esteri di riferimento
49  buyer esteri per ogni evento di b2b
 
Chi può partecipare
Possono partecipare le imprese della provincia di Chieti operanti nei settori di intervento del SIAFT Matricole in possesso dei requisiti previsti dalle “Condizioni di partecipazione”.
 
Come partecipare
Le imprese interessate ed in possesso dei requisiti previsti dalle “Condizioni di partecipazione” devono presentare la domanda di partecipazione utilizzando la modulistica predisposta.
 
Costi di partecipazione
Sono previste quote di partecipazione per singolo eventi.
Scarica la Circolare informativa per conoscerle
(da scaricare  
L’agenda SIAFT 5 per le imprese della provincia di Chieti
3-4.06.2014, incontri b2b settore OIL, Campobasso
19-20.06.2014 - incontri b2b settore WINE, Chieti
3-4.07.2014 - incontri b2b settore FOOD, Frosinone
Settembre - b2b settore TURISMO, Matera
19-23.10.2014 - collettiva SIAL Parigi
 
Informazioni
Agenzia di Sviluppo
 
Modulistica
imprese settore FOOD
imprese settore OIL
imprese settore TOURISM
imprese settore WINE
]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Corso di formazione. Donne, talento & professionalità: comunicare Social ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1158C2S1/Corso-di-formazione--Donne--talento---professionalita--comunicare-Social.htm Mon, 14 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1158C2S1/Corso-di-formazione--Donne--talento---professionalita--comunicare-Social.htm  

Donne, talento & professionalità: comunicare Social è la proposta formativa promossa dal Comitato per l'Imprenditoria Femminile della CCIAA di Chieti per accrescere le competenze imprenditoriali e dirigenziali.

Il corso - attraverso lo studio dei principali strumenti come Facebook, Twitter, Linkedin e Google+ e l’analisi di case hi story di successo - propone un percorso per comprendere le reali opportunità della comunicazione su internet e sviluppare il proprio business attraverso una corretta Social Media Strategy.
 
Destinatari:
imprese femminili, associazioni di categoria, (e loro dipendenti) dirigenti di impresa.
 
Date: Il corso si articola in 6 incontri con il seguente calendario, con orario 14.00-18.00

 
Lunedì 5 maggio 2014
Lunedì 12 maggio 2014      
Lunedì 19 maggio 2014
Lunedì 26 maggio 2014
Martedì 3 giugno 2014
Lunedì 9 giugno 2014
 
 
Le domande di iscrizione si accettano in base all'ordine cronologico di presentazione fino all'esaurimento dei 40 posti disponibili e devono pervenire entro il 24 aprile 2014.  Avranno la precedenza le iscrizioni di imprese femminili con sede legale e/o operativa nella provincia di Chieti e le organizzazioni di rappresentanza degli imprese. 
 
 
 
Il 28 aprile 2014 verrà data comunicazione di ammissione al corso e si potrà effettuare il versamento della quota di partecipazione.
 
Quota di iscrizione individuale: € 60,00 IVA inclusa (€ 49,18 + IVA 22%) da versare su c/c postale 13886668 intestato alla CCIAA di Chieti o con bonifico bancario su IBAN IT36N0538715500000000497058 con causale: “CORSO: comunicare Social” da inviare successivamente alla comunicazione di ammissione. Il corso non si terrà se non si raggiunge il numero minimo di 10 iscrizioni.
 
Docenti:
Marina Rendine, reputation web manager www.xpgroup.it
Tiziana Iozzi, trainer in comunicazione e management www.tizianaiozzi.it
 
Segreteria organizzativa:
Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio di Chieti
Tel. 0871-354344-346 Fax 0871-330913

 

]]>
 

Donne, talento & professionalità: comunicare Social è la proposta formativa promossa dal Comitato per l'Imprenditoria Femminile della CCIAA di Chieti per accrescere le competenze imprenditoriali e dirigenziali.

Il corso - attraverso lo studio dei principali strumenti come Facebook, Twitter, Linkedin e Google+ e l’analisi di case hi story di successo - propone un percorso per comprendere le reali opportunità della comunicazione su internet e sviluppare il proprio business attraverso una corretta Social Media Strategy.
 
Destinatari:
imprese femminili, associazioni di categoria, (e loro dipendenti) dirigenti di impresa.
 
Date: Il corso si articola in 6 incontri con il seguente calendario, con orario 14.00-18.00

 
Lunedì 5 maggio 2014
Lunedì 12 maggio 2014      
Lunedì 19 maggio 2014
Lunedì 26 maggio 2014
Martedì 3 giugno 2014
Lunedì 9 giugno 2014
 
 
Le domande di iscrizione si accettano in base all'ordine cronologico di presentazione fino all'esaurimento dei 40 posti disponibili e devono pervenire entro il 24 aprile 2014.  Avranno la precedenza le iscrizioni di imprese femminili con sede legale e/o operativa nella provincia di Chieti e le organizzazioni di rappresentanza degli imprese. 
 
 
 
Il 28 aprile 2014 verrà data comunicazione di ammissione al corso e si potrà effettuare il versamento della quota di partecipazione.
 
Quota di iscrizione individuale: € 60,00 IVA inclusa (€ 49,18 + IVA 22%) da versare su c/c postale 13886668 intestato alla CCIAA di Chieti o con bonifico bancario su IBAN IT36N0538715500000000497058 con causale: “CORSO: comunicare Social” da inviare successivamente alla comunicazione di ammissione. Il corso non si terrà se non si raggiunge il numero minimo di 10 iscrizioni.
 
Docenti:
Marina Rendine, reputation web manager www.xpgroup.it
Tiziana Iozzi, trainer in comunicazione e management www.tizianaiozzi.it
 
Segreteria organizzativa:
Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile della Camera di Commercio di Chieti
Tel. 0871-354344-346 Fax 0871-330913

 

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Bando per l'incentivazione del ricorso alle procedure di arbitrato da parte delle imprese della provincia di Chieti. ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1157C2S1/Bando-per-l-incentivazione-del-ricorso-alle-procedure-di-arbitrato-da-parte-delle-imprese-della-provincia-di-Chieti--.htm Wed, 09 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1157C2S1/Bando-per-l-incentivazione-del-ricorso-alle-procedure-di-arbitrato-da-parte-delle-imprese-della-provincia-di-Chieti--.htm  

La Camera di Commercio di Chieti, al fine di favorire il ricorso alle procedure extragiudiziarie per la risoluzione delle controversie societarie, ha stanziato nel proprio bilancio la somma di € 25.000,00 da elargire, nella forma di contributi a fondo perduto.

E' possibile presentare domanda dal 01.05.2014 e fino al 15.10.2014.

Maggiori informazioni al link

]]>
 

La Camera di Commercio di Chieti, al fine di favorire il ricorso alle procedure extragiudiziarie per la risoluzione delle controversie societarie, ha stanziato nel proprio bilancio la somma di € 25.000,00 da elargire, nella forma di contributi a fondo perduto.

E' possibile presentare domanda dal 01.05.2014 e fino al 15.10.2014.

Maggiori informazioni al link

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Certificazione Halal:nuove opportunità di business con Paesi islamici ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1156C2S1/Certificazione-Halal-nuove-opportunita-di-business-con-Paesi-islamici.htm Tue, 08 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1156C2S1/Certificazione-Halal-nuove-opportunita-di-business-con-Paesi-islamici.htm Si svolgerà il prossimo 16 Aprile, con inizio alle ore 10,00 presso la Camera di Commercio di Chieti, il workshop “Certificazione Halal: nuove opportunità di business con i paesi islamici”, appuntamento che si inserisce all’interno delle azioni della rete Enterprise Europe Network indirizzate alle PMI impegnate in progetti di internazionalizzazione.

Maggiori informazioni al link

]]>
Si svolgerà il prossimo 16 Aprile, con inizio alle ore 10,00 presso la Camera di Commercio di Chieti, il workshop “Certificazione Halal: nuove opportunità di business con i paesi islamici”, appuntamento che si inserisce all’interno delle azioni della rete Enterprise Europe Network indirizzate alle PMI impegnate in progetti di internazionalizzazione.

Maggiori informazioni al link

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Mostra di pittura di Giorgio Perilli - La processione del Venerdì Santo a Chieti - Inaugurazione il 12 aprile 2014 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1154C2S1/Mostra-di-pittura-di-Giorgio-Perilli----La-processione-del-Venerdi-Santo-a-Chieti---Inaugurazione-il-12-aprile-2014.htm Mon, 07 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1154C2S1/Mostra-di-pittura-di-Giorgio-Perilli----La-processione-del-Venerdi-Santo-a-Chieti---Inaugurazione-il-12-aprile-2014.htm Sabato 12 aprile, con inizio alle ore 12, nella Sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti (piazza G. B. Vico) verrà inaugurata la Mostra di pittura di Giorgio Perilli di opere ad olio aventi come tema unico la Processione del Venerdì Santo di Chieti (aperta fino al 4 maggio 2014).

Saranno presenti Silvio Di Lorenzo, presidente della Camera di Commercio, S.E. Bruno Forte, Arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto e lo stesso autore delle opere esposte in mostra.
 
“Con la mostra di Perilli nel periodo pasquale e con altre che seguiranno, - afferma Silvio Di Lorenzo - intendiamo essere vicini ai momenti importanti della vita della città: durante il Maggio Teatino si terrà un’importante mostra di Arte Sacra ed altre importanti mostre sono in programma  per la Settimana Mozartiana e il periodo natalizio”.
 
La mostra di Giorgio Perilli. Scorci dell’antica processione del Cristo Morto con sfondi proprio della Chieti di ieri e di oggi: il Palazzo de’ Mayo, la cupola di San Francesco, il Duomo, Porta Pescara, piazza Valignani, il campanile di San Domenico: in questi scenari, in primo piano Perilli ha dipinto gli incappucciati delle varie confraternite, le statue del Cristo Morto e della Madonna Addolorata, i vari simboli della passione, la scala, la croce, ecc. Non potevano mancare i musici che, con il Miserere di Selecchy, aggiungono alla processione teatina un’atmosfera unica nel suo genere; non a caso il pittore Michetti, lo storico Mommsen, lo scrittore Sabatier, il musicista Tosti la giudicarono la più suggestiva del mondo e lo stesso d’Annunzio la definì una “fontana di lacrime”. 
 
Un’autentica espressione popolare religiosa di grande spessore, le cui origini si perdono “nella notte dei tempi”, come diversi storici ormai propendono ad affermare. Atti scritti che documentano la presenza di questa processione esistono dal Seicento, ed è certo che da tale data venne organizzata sempre ed in maniera ineccepibile dall’Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti. Ma per arrivare alla sua origine, benché non documentata, bisogna giungere probabilmente al IX secolo.
 
Le opere di Giorgio Perilli contengono ed esprimono il profondo attaccamento dei chietini per la loro “Processione”; Perilli le ha dipinte dopo aver abbandonato, per motivi di lavoro, la sua Chieti e si trasferì nel 1962 a Trento dove andò ad insegnare al Liceo Scientifico, Disegno e storia dell’Arte;  si tratta di pitture realizzate in gran parte in un’atmosfera di ricordo.
 
Giorgio Perilli ha frequentato la Scuola Classica Napoletana dove è stato allievo di Biase Capanna e Gennaro Cuocolo. Ad essa è rimasto poi sempre fedele, anche perché l’ha ritenuta erede dei valori artistici d’Abruzzo, dal Palizzi al Michetti, dal Patini al Cascella. Federico Spoltore lo spronò ad approfondire gli studi artistici e, dopo il diploma conseguito all’Istituto d’Arte di Chieti, Perilli ha studiato pittura, tra Chieti e Napoli, con Gennaro Cuocolo, facendo “pratica di bottega” come nei tempi antichi. Si è poi specializzato quale ritrattista ed è amante dell’Arte Sacra.
Numerose le mostre effettuate in ogni parte d’Italia; tra i tanti che hanno scritto della sua pittura, vanno ricordati il grande Pietro Annigoni e Gabriella Belli, attuale Direttrice della Fondazione Musei Civici di Venezia.
 
La mostra rimarrà aperta sino al 4 maggio nelle seguenti fasce orarie: da lunedì a giovedì dalle 17 alle 20; dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Nei giorni di Giovedì e Venerdì Santo l’orario di apertura sarà prolungato.
 
Per informazioni: 0871/354308 info@ch.camcom.it www.ch.camcom.it
]]>
Sabato 12 aprile, con inizio alle ore 12, nella Sala Cascella della Camera di Commercio di Chieti (piazza G. B. Vico) verrà inaugurata la Mostra di pittura di Giorgio Perilli di opere ad olio aventi come tema unico la Processione del Venerdì Santo di Chieti (aperta fino al 4 maggio 2014).

Saranno presenti Silvio Di Lorenzo, presidente della Camera di Commercio, S.E. Bruno Forte, Arcivescovo metropolita di Chieti-Vasto e lo stesso autore delle opere esposte in mostra.
 
“Con la mostra di Perilli nel periodo pasquale e con altre che seguiranno, - afferma Silvio Di Lorenzo - intendiamo essere vicini ai momenti importanti della vita della città: durante il Maggio Teatino si terrà un’importante mostra di Arte Sacra ed altre importanti mostre sono in programma  per la Settimana Mozartiana e il periodo natalizio”.
 
La mostra di Giorgio Perilli. Scorci dell’antica processione del Cristo Morto con sfondi proprio della Chieti di ieri e di oggi: il Palazzo de’ Mayo, la cupola di San Francesco, il Duomo, Porta Pescara, piazza Valignani, il campanile di San Domenico: in questi scenari, in primo piano Perilli ha dipinto gli incappucciati delle varie confraternite, le statue del Cristo Morto e della Madonna Addolorata, i vari simboli della passione, la scala, la croce, ecc. Non potevano mancare i musici che, con il Miserere di Selecchy, aggiungono alla processione teatina un’atmosfera unica nel suo genere; non a caso il pittore Michetti, lo storico Mommsen, lo scrittore Sabatier, il musicista Tosti la giudicarono la più suggestiva del mondo e lo stesso d’Annunzio la definì una “fontana di lacrime”. 
 
Un’autentica espressione popolare religiosa di grande spessore, le cui origini si perdono “nella notte dei tempi”, come diversi storici ormai propendono ad affermare. Atti scritti che documentano la presenza di questa processione esistono dal Seicento, ed è certo che da tale data venne organizzata sempre ed in maniera ineccepibile dall’Arciconfraternita del Sacro Monte dei Morti. Ma per arrivare alla sua origine, benché non documentata, bisogna giungere probabilmente al IX secolo.
 
Le opere di Giorgio Perilli contengono ed esprimono il profondo attaccamento dei chietini per la loro “Processione”; Perilli le ha dipinte dopo aver abbandonato, per motivi di lavoro, la sua Chieti e si trasferì nel 1962 a Trento dove andò ad insegnare al Liceo Scientifico, Disegno e storia dell’Arte;  si tratta di pitture realizzate in gran parte in un’atmosfera di ricordo.
 
Giorgio Perilli ha frequentato la Scuola Classica Napoletana dove è stato allievo di Biase Capanna e Gennaro Cuocolo. Ad essa è rimasto poi sempre fedele, anche perché l’ha ritenuta erede dei valori artistici d’Abruzzo, dal Palizzi al Michetti, dal Patini al Cascella. Federico Spoltore lo spronò ad approfondire gli studi artistici e, dopo il diploma conseguito all’Istituto d’Arte di Chieti, Perilli ha studiato pittura, tra Chieti e Napoli, con Gennaro Cuocolo, facendo “pratica di bottega” come nei tempi antichi. Si è poi specializzato quale ritrattista ed è amante dell’Arte Sacra.
Numerose le mostre effettuate in ogni parte d’Italia; tra i tanti che hanno scritto della sua pittura, vanno ricordati il grande Pietro Annigoni e Gabriella Belli, attuale Direttrice della Fondazione Musei Civici di Venezia.
 
La mostra rimarrà aperta sino al 4 maggio nelle seguenti fasce orarie: da lunedì a giovedì dalle 17 alle 20; dal venerdì alla domenica dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20. Nei giorni di Giovedì e Venerdì Santo l’orario di apertura sarà prolungato.
 
Per informazioni: 0871/354308 info@ch.camcom.it www.ch.camcom.it
]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Premio all'imprenditoria femminile - Donna Impresa COOPERAZIONE ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1155C2S1/Premio-all-imprenditoria-femminile---Donna-Impresa-COOPERAZIONE.htm Mon, 07 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1155C2S1/Premio-all-imprenditoria-femminile---Donna-Impresa-COOPERAZIONE.htm Prorogato al 28 aprile 2014 il termine per la presentazione delle domande di partecipazione al Premio "DONNA IMPRESA - COOPERAZIONE".

La Camera di Commercio I.A.A. di Chieti e il Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile, allo scopo di diffondere la cultura di impresa tra le donne e valorizzare l'imprenditoria femminile, promuovono l'istituzione del V Premio Donna Impresa da assegnare ad imprese femminili della provincia di Chieti del settore “Cooperazione”, che si siano distinte per:

1)    L’esercizio di impresa cooperativa femminile nelle aree interne
2)    La prevalenza di soci lavoratori donne
3)    Esercizio di attività riconosciuta come a prevalente vocazione maschile
4)    L’adozione di strumenti finanziari di agevolazione per accompagnare le donne a  riequilibrare i tempi di  lavoro e di vita
5)    La partecipazione ad un contratto di rete, consorzio o associazioni.
 
La domanda di partecipazione dovrà pervenire, mediante l’apposita modulistica, entro e non oltre il 28/04/2014 mediante una delle seguenti modalità:
 
1) raccomandata a/r indirizzata a Premio "DONNA IMPRESA - COOPERAZIONE" - Comitato per l'imprenditoria femminile – Camera di Commercio di Chieti, Piazza G.B. Vico, 3 - 66100 Chieti
 
2) invio tramite PEC - Posta Elettronica Certificata all’indirizzo gianluca.desantis@ch.legalmail.camcom.it. La domanda e i documenti allegati devono essere firmati digitalmente.
 
3) consegna a mano presso la Camera di Commercio di Chieti, in P.zza G.B. Vico n. 3 – Chieti, negli orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e il martedì e il giovedì anche di pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 16:15.
 
Per informazioni è possibile contattare la Segreteria del Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile:
tel. 0871.354318-358, e-mail: promozione@ch.camcom.it

Bando
Domanda azienda
Domanda da parte di associazione di categoria
Scheda impresa

]]>
Prorogato al 28 aprile 2014 il termine per la presentazione delle domande di partecipazione al Premio "DONNA IMPRESA - COOPERAZIONE".

La Camera di Commercio I.A.A. di Chieti e il Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile, allo scopo di diffondere la cultura di impresa tra le donne e valorizzare l'imprenditoria femminile, promuovono l'istituzione del V Premio Donna Impresa da assegnare ad imprese femminili della provincia di Chieti del settore “Cooperazione”, che si siano distinte per:

1)    L’esercizio di impresa cooperativa femminile nelle aree interne
2)    La prevalenza di soci lavoratori donne
3)    Esercizio di attività riconosciuta come a prevalente vocazione maschile
4)    L’adozione di strumenti finanziari di agevolazione per accompagnare le donne a  riequilibrare i tempi di  lavoro e di vita
5)    La partecipazione ad un contratto di rete, consorzio o associazioni.
 
La domanda di partecipazione dovrà pervenire, mediante l’apposita modulistica, entro e non oltre il 28/04/2014 mediante una delle seguenti modalità:
 
1) raccomandata a/r indirizzata a Premio "DONNA IMPRESA - COOPERAZIONE" - Comitato per l'imprenditoria femminile – Camera di Commercio di Chieti, Piazza G.B. Vico, 3 - 66100 Chieti
 
2) invio tramite PEC - Posta Elettronica Certificata all’indirizzo gianluca.desantis@ch.legalmail.camcom.it. La domanda e i documenti allegati devono essere firmati digitalmente.
 
3) consegna a mano presso la Camera di Commercio di Chieti, in P.zza G.B. Vico n. 3 – Chieti, negli orari di apertura al pubblico: dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:30 e il martedì e il giovedì anche di pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 16:15.
 
Per informazioni è possibile contattare la Segreteria del Comitato per la Promozione dell’Imprenditorialità Femminile:
tel. 0871.354318-358, e-mail: promozione@ch.camcom.it

Bando
Domanda azienda
Domanda da parte di associazione di categoria
Scheda impresa

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Seminario rinnovo consiglio camerale rivolto alle organizzazioni imprenditoriali, organizzazioni sindacali, associazioni dei consumatori, di cui alla legge n. 580 del 29/12/1993 e del d.l. N. 23 del 15/2/2010 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1153C2S1/Seminario-rinnovo-consiglio-camerale-rivolto-alle-organizzazioni-imprenditoriali--organizzazioni-sindacali--associazioni-dei-consumatori--di-cui-alla-legge-n--580-del-29-12-1993-e-del-d-l--N--23-del-15-2-2010.htm Wed, 02 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1153C2S1/Seminario-rinnovo-consiglio-camerale-rivolto-alle-organizzazioni-imprenditoriali--organizzazioni-sindacali--associazioni-dei-consumatori--di-cui-alla-legge-n--580-del-29-12-1993-e-del-d-l--N--23-del-15-2-2010.htm  

La Camera di Commercio di Chieti, al fine di fornire ogni elemento utile ai sensi della normativa vigente in materia, concernente il rinnovo del Consiglio camerale prossimo alla scadenza, ha indetto una riunione il giorno venerdì  4 aprile 2014, alle ore 10:00, presso la sede di  P.zza G.B. Vico, 3 con l'intervento del Dott. Pierluigi Sodini, Dirigente di Unioncamere nazionale.
Tutte le categorie interessate sono invitate a partecipare.
 
]]>
 

La Camera di Commercio di Chieti, al fine di fornire ogni elemento utile ai sensi della normativa vigente in materia, concernente il rinnovo del Consiglio camerale prossimo alla scadenza, ha indetto una riunione il giorno venerdì  4 aprile 2014, alle ore 10:00, presso la sede di  P.zza G.B. Vico, 3 con l'intervento del Dott. Pierluigi Sodini, Dirigente di Unioncamere nazionale.
Tutte le categorie interessate sono invitate a partecipare.
 
]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Nuova modulistica Registro Imprese ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1152C2S1/Nuova-modulistica-Registro-Imprese.htm Tue, 01 Apr 2014 00:04:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1152C2S1/Nuova-modulistica-Registro-Imprese.htm Dal 1 febbraio è entrata in vigore la nuova modulistica Registro Imprese 6.7 per l'iscrizione e il deposito nel Registro delle Imprese e per la denuncia al Repertorio delle notizie Economiche ed Amministrative, definita con il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 18 ottobre 2013.

Il 3 febbraio 2014 è stata rilasciata la nuova versione 3.4.35 di ComunicaStarweb, che recepisce tutte le novità della nuova modulistica Registro imprese e la nuova versione del software Fedra Plus 06.70.21 con adeguamento alle nuove specifiche ministeriali e relativi controlli di cui al citato decreto del 18 ottobre 2013.

A partire dal giorno 1° aprile 2014, non saranno più utilizzabili programmi informatici creati sulla base delle specifiche tecniche approvate con il decreto ministeriale 29 novembre 2011, e gli uffici del registro delle imprese non accetteranno domande o denunzie presentate utilizzando detti programmi informatici.
 

Maggiori informazioni nella sezione Registro Imprese - Avvisi

]]>
Dal 1 febbraio è entrata in vigore la nuova modulistica Registro Imprese 6.7 per l'iscrizione e il deposito nel Registro delle Imprese e per la denuncia al Repertorio delle notizie Economiche ed Amministrative, definita con il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 18 ottobre 2013.

Il 3 febbraio 2014 è stata rilasciata la nuova versione 3.4.35 di ComunicaStarweb, che recepisce tutte le novità della nuova modulistica Registro imprese e la nuova versione del software Fedra Plus 06.70.21 con adeguamento alle nuove specifiche ministeriali e relativi controlli di cui al citato decreto del 18 ottobre 2013.

A partire dal giorno 1° aprile 2014, non saranno più utilizzabili programmi informatici creati sulla base delle specifiche tecniche approvate con il decreto ministeriale 29 novembre 2011, e gli uffici del registro delle imprese non accetteranno domande o denunzie presentate utilizzando detti programmi informatici.
 

Maggiori informazioni nella sezione Registro Imprese - Avvisi

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Al via il SIAFT 5. Formazione, b2b e fiere internazionali ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1149C2S1/Al-via-il-SIAFT-5--Formazione--b2b-e-fiere-internazionali.htm Thu, 27 Mar 2014 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1149C2S1/Al-via-il-SIAFT-5--Formazione--b2b-e-fiere-internazionali.htm Al via la quinta edizione del progetto SIAFT che vede 16 Camere di Commercio del Centro-Sud impegnate, con il contributo di Unioncamere nazionale, nel supporto delle PMI italiane dei settori agroalimentare e turismo per lo sviluppo di percorsi di internazionalizzazione e la ricerca di nuove opportunità commerciali attraverso l’organizzazione di incontri d’affari con potenziali compratori locali e la partecipazione ad eventi di settore. La Camera di Commercio di Chieti ospiterà il 19 e 20 giugno 2014 il workshop d'affari sul vino bissando l'edizione 2013.

Per informazioni sulla partecipazione: Agenzia di Sviluppo

]]>
Al via la quinta edizione del progetto SIAFT che vede 16 Camere di Commercio del Centro-Sud impegnate, con il contributo di Unioncamere nazionale, nel supporto delle PMI italiane dei settori agroalimentare e turismo per lo sviluppo di percorsi di internazionalizzazione e la ricerca di nuove opportunità commerciali attraverso l’organizzazione di incontri d’affari con potenziali compratori locali e la partecipazione ad eventi di settore. La Camera di Commercio di Chieti ospiterà il 19 e 20 giugno 2014 il workshop d'affari sul vino bissando l'edizione 2013.

Per informazioni sulla partecipazione: Agenzia di Sviluppo

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Italia@tavola5 - Firenze 26,27 Maggio 2014 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1148C2S1/Italia@tavola5---Firenze-26-27-Maggio-2014-.htm Thu, 27 Mar 2014 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1148C2S1/Italia@tavola5---Firenze-26-27-Maggio-2014-.htm Incontri d'affari con operatori dell'agroalimentari della Cina e della Corea del Sud. L’Agenzia di Sviluppo, Azienda speciale della Camera di Commercio di Chieti, partecipa all’incoming Italia@Tavola5 con operatori esteri del settore agroalimentare e vitivinicolo provenienti da Cina e Corea del Sud organizzato da Metropoli, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze.

Termine per la domanda di partecipazione: 28 marzo 2014. Clicca qui per maggiori informazioni.

]]>
Incontri d'affari con operatori dell'agroalimentari della Cina e della Corea del Sud. L’Agenzia di Sviluppo, Azienda speciale della Camera di Commercio di Chieti, partecipa all’incoming Italia@Tavola5 con operatori esteri del settore agroalimentare e vitivinicolo provenienti da Cina e Corea del Sud organizzato da Metropoli, Azienda Speciale della Camera di Commercio di Firenze.

Termine per la domanda di partecipazione: 28 marzo 2014. Clicca qui per maggiori informazioni.

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Unioncamere Abruzzo - Avviso per indagine di mercato ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1145C2S1/Unioncamere-Abruzzo---Avviso-per-indagine-di-mercato.htm Thu, 20 Mar 2014 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1145C2S1/Unioncamere-Abruzzo---Avviso-per-indagine-di-mercato.htm Unioncamere Abruzzo richiede agli operatori economici di manifestare l'interesse ad essere invitati alla procedura per l'affidamento della fornitura di materiale di consumo e cancelleria.

TESTO AVVISO E MODELLO DI DOMANDA

]]>
Unioncamere Abruzzo richiede agli operatori economici di manifestare l'interesse ad essere invitati alla procedura per l'affidamento della fornitura di materiale di consumo e cancelleria.

TESTO AVVISO E MODELLO DI DOMANDA

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Ivrea 29 marzo - Quarto incontro dei "Tre Territori" - invito alle imprese ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1142C2S1/Ivrea-29-marzo---Quarto-incontro-dei--Tre-Territori----invito-alle-imprese.htm Mon, 17 Mar 2014 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1142C2S1/Ivrea-29-marzo---Quarto-incontro-dei--Tre-Territori----invito-alle-imprese.htm Confindustria Canavese ed il Consorzio Imprese Canavesane organizzano ad Ivrea il giorno sabato 29.03.2014 la "Quarta Giornata di Incontro dei Tre Territori" - Ivrea e Canavese, Follonica e Lanciano. L'iniziativa mira ad offrire a tutti gli Imprenditori/Responsabili aziendali ed agli Enti Territoriali interessati provenienti dalle tre diverse aree geografiche occasioni di business tramite lo scambio di esperienze e lo sviluppo di possibili progetti.

Per maggiori informazioni:

Segreterie del Comitato Piccola Industria e del Consorzio Imprese Canavesane di Confindustria Canavese (tel. 0125/424748, fax 0125/424389, email: comitato_pi@confindustriacanavese.it oppure aq_consorzio@confindustriacanavese.it)

PROGRAMMA

SCHEDA ADESIONE

]]>
Confindustria Canavese ed il Consorzio Imprese Canavesane organizzano ad Ivrea il giorno sabato 29.03.2014 la "Quarta Giornata di Incontro dei Tre Territori" - Ivrea e Canavese, Follonica e Lanciano. L'iniziativa mira ad offrire a tutti gli Imprenditori/Responsabili aziendali ed agli Enti Territoriali interessati provenienti dalle tre diverse aree geografiche occasioni di business tramite lo scambio di esperienze e lo sviluppo di possibili progetti.

Per maggiori informazioni:

Segreterie del Comitato Piccola Industria e del Consorzio Imprese Canavesane di Confindustria Canavese (tel. 0125/424748, fax 0125/424389, email: comitato_pi@confindustriacanavese.it oppure aq_consorzio@confindustriacanavese.it)

PROGRAMMA

SCHEDA ADESIONE

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Registro Imprese, nuovo look e contenuti innovativi per la visura camerale ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1143C2S1/Registro-Imprese--nuovo-look-e-contenuti-innovativi-per-la-visura-camerale.htm Mon, 17 Mar 2014 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1143C2S1/Registro-Imprese--nuovo-look-e-contenuti-innovativi-per-la-visura-camerale.htm Il Registro Imprese, definito dal Codice dell’Amministrazione Digitale come una delle basi di dati di interesse nazionale, grazie alle novità odierne diventa ancora più trasparente. Con un nuovo volto ed elementi innovativi, infatti, entra in scena la rinnovata visura camerale, il documento che contiene la descrizione aggiornata di una determinata impresa.

Non solo una nuova veste grafica ma anche un’organizzazione dei contenuti più funzionale grazie alla quale aziende, amministrazioni, professionisti e cittadini, nella consultazione dei dati del Registro delle Imprese, potranno ottenere informazioni ancora più chiare, complete, accessibili e garantite.

Diverse le novità introdotte. Prima fra tutte la copertina che evidenzia le principali informazioni dell’azienda: dati anagrafici ed economici, attività esercitata e un riepilogo dei documenti e delle certificazioni dell’impresa. Per la versione in formato elettronico è disponibile anche un indice navigabile che consente di accedere direttamente alle informazioni da approfondire.

E’ con l’introduzione del QR Code, il nuovo codice identificativo dei documenti ufficiali delle Camere di Commercio, che la visura fa davvero un passo in avanti sul fronte della tecnologia.  Grazie a questo codice, le informazioni diventano più accessibili, garantite e disponibili in qualsiasi momento direttamente da smartphone e tablet.

 “Da sempre il sistema camerale, anche attraverso le soluzioni innovative sviluppate da InfoCamere, è orientato alla trasparenza e alla diffusione dell’enorme patrimonio informativo di cui dispone – commenta Silvio Di Lorenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti – La nuova versione della visura del Registro Imprese rappresenta un ulteriore contributo alla semplificazione di accesso ai dati da parte di imprese e cittadini”. 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Registro Imprese 

 

]]>
Il Registro Imprese, definito dal Codice dell’Amministrazione Digitale come una delle basi di dati di interesse nazionale, grazie alle novità odierne diventa ancora più trasparente. Con un nuovo volto ed elementi innovativi, infatti, entra in scena la rinnovata visura camerale, il documento che contiene la descrizione aggiornata di una determinata impresa.

Non solo una nuova veste grafica ma anche un’organizzazione dei contenuti più funzionale grazie alla quale aziende, amministrazioni, professionisti e cittadini, nella consultazione dei dati del Registro delle Imprese, potranno ottenere informazioni ancora più chiare, complete, accessibili e garantite.

Diverse le novità introdotte. Prima fra tutte la copertina che evidenzia le principali informazioni dell’azienda: dati anagrafici ed economici, attività esercitata e un riepilogo dei documenti e delle certificazioni dell’impresa. Per la versione in formato elettronico è disponibile anche un indice navigabile che consente di accedere direttamente alle informazioni da approfondire.

E’ con l’introduzione del QR Code, il nuovo codice identificativo dei documenti ufficiali delle Camere di Commercio, che la visura fa davvero un passo in avanti sul fronte della tecnologia.  Grazie a questo codice, le informazioni diventano più accessibili, garantite e disponibili in qualsiasi momento direttamente da smartphone e tablet.

 “Da sempre il sistema camerale, anche attraverso le soluzioni innovative sviluppate da InfoCamere, è orientato alla trasparenza e alla diffusione dell’enorme patrimonio informativo di cui dispone – commenta Silvio Di Lorenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti – La nuova versione della visura del Registro Imprese rappresenta un ulteriore contributo alla semplificazione di accesso ai dati da parte di imprese e cittadini”. 

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito del Registro Imprese 

 

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Seminario "Alti Potenziali (Hi.Po): come riconoscere e sviluppare i leader di domani" ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1144C2S1/Seminario--Alti-Potenziali--Hi-Po---come-riconoscere-e-sviluppare-i-leader-di-domani-.htm Mon, 17 Mar 2014 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1144C2S1/Seminario--Alti-Potenziali--Hi-Po---come-riconoscere-e-sviluppare-i-leader-di-domani-.htm Mercoledì 19 marzo 2014, alle ore 14.30 presso la Camera di Commercio di Chieti (sede di Madonna delle Piane), Man Power Group organizza un incontro un seminario dal titolo "Alti Potenziali (Hi.Po.): come riconoscere e sviluppare i leader di domani".

L'evento si pone l'obiettivo di trasferire i principali modelli e le prassi di riferimento oggi adottate dalle organizzazioni, a livello nazionale ed internazionale, per una gestione strutturata del talento. Disporre infatti di processi e strumenti per individuare oggi chi potrà esser leader domani è un fattore critico di successo per garantire la "sostenibilità organizzativa" nel medio lungo periodo.

Interverranno:

Dr. Florio Corneli, Presidente Federmanager Pescara

Dr. Gennaro Mucciarella, Regional Manager ManPowerGroup

Dr.ssa Marta Fiore, Practice Leader Talent Management

Dr. Gianluca Nardone, HR Director Fater SPA

Dr. Marco Nari, HR Director Denso SPA

Per accreditarsi: pescara.accademia@manpower.it

]]>
Mercoledì 19 marzo 2014, alle ore 14.30 presso la Camera di Commercio di Chieti (sede di Madonna delle Piane), Man Power Group organizza un incontro un seminario dal titolo "Alti Potenziali (Hi.Po.): come riconoscere e sviluppare i leader di domani".

L'evento si pone l'obiettivo di trasferire i principali modelli e le prassi di riferimento oggi adottate dalle organizzazioni, a livello nazionale ed internazionale, per una gestione strutturata del talento. Disporre infatti di processi e strumenti per individuare oggi chi potrà esser leader domani è un fattore critico di successo per garantire la "sostenibilità organizzativa" nel medio lungo periodo.

Interverranno:

Dr. Florio Corneli, Presidente Federmanager Pescara

Dr. Gennaro Mucciarella, Regional Manager ManPowerGroup

Dr.ssa Marta Fiore, Practice Leader Talent Management

Dr. Gianluca Nardone, HR Director Fater SPA

Dr. Marco Nari, HR Director Denso SPA

Per accreditarsi: pescara.accademia@manpower.it

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Esito procedura comparativa per selezione tutor per assistenza e accompagnamento alla elaborazione del business plan per l'avvio di nuove imprese sociali, approvato con determinazione del Segretario Generale n. 265 del 23/12/2013 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1141C2S1/Esito-procedura-comparativa-per-selezione-tutor-per-assistenza-e-accompagnamento-alla-elaborazione-del-business-plan-per-l-avvio-di-nuove-imprese-sociali--approvato-con-determinazione-del-Segretario-Generale-n--265-del-23-12-2013.htm Thu, 13 Mar 2014 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1141C2S1/Esito-procedura-comparativa-per-selezione-tutor-per-assistenza-e-accompagnamento-alla-elaborazione-del-business-plan-per-l-avvio-di-nuove-imprese-sociali--approvato-con-determinazione-del-Segretario-Generale-n--265-del-23-12-2013.htm Con determinazione del Segretario Generale n. 29 del 20/02/2014 è stata approvata la graduatoria della procedura comparativa per selezione di n.2 tutor per assistenza e accompagnamento alla elaborazione del business plan per l’avvio di nuove imprese sociali, bando approvato con determinazione del Segretario Generale n. 265 del 23/12/2013.

 
Nome
Cognome
Punteggio
Codice Fiscale
1
Sandro
Zincani
87,00
ZNCSDR67L04L103G
2
Luca
Di Iorio
81,00
DRILCU63P23C632E
3
Paola
D'Angelo
60,17
DNGPLA63A55G141X
4
Rosalba
Evangelista
56,33
VNGRLB73A59E372A
5
Antonio
Russo
50,33
RSSNTN75P05E435P
6
Fabio Orlando
Travaglini
46,50
TRVFRL87P26E372E
7
Alessandro
Donnici
33,50
DNNLSN85L06C632O
8
Enzo
Colonnello
17,17
CLNNZE78L16E243L

]]>
Con determinazione del Segretario Generale n. 29 del 20/02/2014 è stata approvata la graduatoria della procedura comparativa per selezione di n.2 tutor per assistenza e accompagnamento alla elaborazione del business plan per l’avvio di nuove imprese sociali, bando approvato con determinazione del Segretario Generale n. 265 del 23/12/2013.

 
Nome
Cognome
Punteggio
Codice Fiscale
1
Sandro
Zincani
87,00
ZNCSDR67L04L103G
2
Luca
Di Iorio
81,00
DRILCU63P23C632E
3
Paola
D'Angelo
60,17
DNGPLA63A55G141X
4
Rosalba
Evangelista
56,33
VNGRLB73A59E372A
5
Antonio
Russo
50,33
RSSNTN75P05E435P
6
Fabio Orlando
Travaglini
46,50
TRVFRL87P26E372E
7
Alessandro
Donnici
33,50
DNNLSN85L06C632O
8
Enzo
Colonnello
17,17
CLNNZE78L16E243L

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Seminario MUD 2014 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1140C2S1/Seminario-MUD-2014-.htm Fri, 07 Mar 2014 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1140C2S1/Seminario-MUD-2014-.htm Si terrà il 1° aprile 2014 dalle ore 9:30 alle 13:00, il seminario organizzato dalla Camera di Commercio di Chieti, nell’ambito dell’attività di supporto alle imprese, di approfondimento sulle modalità di compilazione del MUD 2014, il Modello Unico di Dichiarazione ambientale relativo all’anno 2013. 
Il seminario, la cui partecipazione è gratuita, avrà luogo presso la Sala Rossa della Sede camerale distaccata, in Via F.lli Pomilio sn – località Madonna delle Piane – Chieti Scalo, 

PROGRAMMA

-   Introduzione: la normativa vigente

-   I soggetti obbligati

-   I soggetti esclusi

-   Dichiarazione 2014 (dati 2013)

-   La trasposizione dei dati da registro e formulario al MUD

-   Le schede e le modalità di compilazione

-    Sanzioni

-    Esame dei casi sottoposti dai partecipanti e quesiti


Relatrice: Dr.ssa Manuela Masotti – ECOCERVED.


Per informazioni sul seminario contattare l’Ufficio Agricoltura-Ambiente al numero: 08715450462.


Saranno accettate le prime 80 iscrizioni confermate.

Materiale didattico


Per partecipare, si invita a compilare e inviare entro il 26 Marzo 2014 la scheda via e-mail (marina.bascelli@ch.camcom.it).

]]>
Si terrà il 1° aprile 2014 dalle ore 9:30 alle 13:00, il seminario organizzato dalla Camera di Commercio di Chieti, nell’ambito dell’attività di supporto alle imprese, di approfondimento sulle modalità di compilazione del MUD 2014, il Modello Unico di Dichiarazione ambientale relativo all’anno 2013. 
Il seminario, la cui partecipazione è gratuita, avrà luogo presso la Sala Rossa della Sede camerale distaccata, in Via F.lli Pomilio sn – località Madonna delle Piane – Chieti Scalo, 

PROGRAMMA

-   Introduzione: la normativa vigente

-   I soggetti obbligati

-   I soggetti esclusi

-   Dichiarazione 2014 (dati 2013)

-   La trasposizione dei dati da registro e formulario al MUD

-   Le schede e le modalità di compilazione

-    Sanzioni

-    Esame dei casi sottoposti dai partecipanti e quesiti


Relatrice: Dr.ssa Manuela Masotti – ECOCERVED.


Per informazioni sul seminario contattare l’Ufficio Agricoltura-Ambiente al numero: 08715450462.


Saranno accettate le prime 80 iscrizioni confermate.

Materiale didattico


Per partecipare, si invita a compilare e inviare entro il 26 Marzo 2014 la scheda via e-mail (marina.bascelli@ch.camcom.it).

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Anteprima Montepulciano d'Abruzzo, a Chieti dal 1 al 3 marzo il meglio del vino abruzzese ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1139C2S1/Anteprima-Montepulciano-d-Abruzzo--a-Chieti-dal-1-al-3-marzo-il-meglio-del-vino-abruzzese.htm Thu, 27 Feb 2014 00:02:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1139C2S1/Anteprima-Montepulciano-d-Abruzzo--a-Chieti-dal-1-al-3-marzo-il-meglio-del-vino-abruzzese.htm  Tutto pronto per la seconda edizione di Anteprima Montepulciano d’Abruzzo, in programma dal 1 al 3 marzo 2014 nel Centro Espositivo della Camera di Commercio di Chieti, Via F.lli Pomilio.

La manifestazione è stata presentata il 25 febbraio nel corso di una conferenza stampa in cui erano presenti Silvio Di Lorenzo, presidente del Centro Regionale per il Commercio Interno delle Camere di Commercio d’Abruzzo, Mauro Febbo, Assessore Regione Abruzzo Politiche Agricole, Alessandro Nicodemi Presidente del Consorzio di Tutela DOCG Colline Teramane, Valentina Di Camillo responsabile regionale dell’Associazione Donne del Vino Abruzzo, Paola Sabella, direttore del Centro Regionale per il Commercio Interno delle Camere di Commercio d’Abruzzo; Maria Loreta Pagliaricci, direttore dell’Agenzia di Sviluppo della Camera di Commercio di Chieti, Gaudenzio D’Angelo, Presidente AIS Abruzzo e Molise.

Sono 53 gli stand espositivi, con 49 aziende vitivinicole partecipanti alle varie iniziative; presenti con uno stand il Consorzio di Tutela il Consorzio di Tutela DOCG Colline Teramane, il Movimento Turismo del Vino, l’Associazione Donne del Vino Abruzzo e l’Enoteca Regionale d’Abruzzo

La kermesse enologica, promossa dal Centro Commercio Interno delle CCIAA d’Abruzzo, dalla Camera di Commercio di Chieti, dall’Agenzia di Sviluppo della CCIAA di Chieti e dall’Associazione Italiana Sommelier Abruzzo, dopo il positivo esito della prima edizione, si propone come un’importante occasione di promozione per l'intero settore vinicolo abruzzese. 

Dedicare una manifestazione al Montepulciano d’Abruzzo - commenta Silvio Di Lorenzo, presidente del Centro Regionale delle Camere di Commercio d’Abruzzo -  significa rimarcare il peso ed il ruolo che questo vitigno ha nella stessa riconoscibilità dell’Abruzzo nel mondo. il Montepulciano d’Abruzzo con i suoi 900.000 ettolitri rappresenta la DOC più importante costituendo poco meno del 75% del totale regionale, con un trend di crescita costante. In Abruzzo la coltivazione della vite – continua Di Lorenzo - si concentra per la quasi totalità sulla collina litoranea ed in particolare nella provincia di Chieti, dove ricade circa l’80% del territorio vitato, seguono Pescara, Teramo ed infine L'Aquila.

 

 

LE NOVITA’ di #AMA2014
Apertura al territorio, ai suoi prodotti, alla cucina, focus sui mercati emergenti: queste alcune delle novità della seconda edizione. 

LE CANTINE DI #AMA2014
49 aziende vitivinicole abruzzesi partecipano alla seconda edizione di Anteprima Montepulciano d’Abruzzo, 5 in più rispetto alla prima edizione, che rappresentano la migliore produzione vitivinicola abruzzese (elenco).

GLI INCONTRI D’AFFARI
L’evento conferma la sua struttura complessiva con rilevanti novità: sul lato organizzativo, grazie al prezioso contributo delle aziende partecipanti che hanno suggerito già dal termine della prima edizione alcuni aspetti migliorativi, si ottimizzeranno i tempi e la logistica degli incontri d’affari che, quest’anno, saranno con 18 importatori provenienti da USA, Canada, Regno Unito, Russia, Germania, Inghilterra ed altri paesi europei.

E’ stata realizzata una specifica attività di selezione dei buyers sulla base dei mercati di riferimento indicati dalle cantine partecipanti ad #AMA2014, con un’attenta valutazione dei canali serviti, gli elementi ritenuti importanti come marchio e rapporto qualità prezzo, le fasce di prezzo trattate, i paesi trattati, la posizione aziendale del buyer che interviene al workshop.

 Il PROGRAMMA DI SABATO 1° MARZO
La prima giornata, sabato 1° marzo, sarà interamente dedicata ai workshop d’affari, mentre i giornalisti potranno alternare le visite agli stand alle degustazioni nel Salotto delle Anteprime, appositamente realizzato affinché possano conoscere le diverse novità immesse sul mercato. Nel pomeriggio la stampa scoprirà alcuni tratti del territorio abruzzese nel Discovery Abruzzo, con la provincia di Teramo, Civitella del Tronto e la sua fortezza.

 

I GIORNALISTI E GLI OPINION LEADER

Grande partecipazione di giornalisti e testate nazionali, a cominciare dal vulcanico Luca Gardini, sommelier e penna ricercata di PANORAMA, Marco Tonelli di Spirito Divino, Davide Paolini il gastronauta del Sole 24Ore, Pier Bergonzi della Gazzetta dello Sport, Federico Menetto e Andrea De Palma del Touring Club, Antonietta Mazzeo di Degusta, Lisa Marchesi di Identità Golose, Laura Bonaccino del Resto del Carlino ed ancora, Alessandro Franceschini di Monsieur, Sebastiano De Maria del Corriere Vinicolo, Alessandro Bocchetti del Gambero Rosso, Davide Acerra e Pierluigi Cicchini responsabili della guida SlowWine, Riccardo Viscardi per DoctorWine by Daniele Cernilli, Francesco Annibali per Cucchiaio D’Argento, Giovanni Elia per Winwnews.it e Davide Bonucci presidente dell’Enoclub Siena.

Ancora in corso di accredito giornalisti della stampa italiana.

 

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 2 MARZO
Nella seconda giornata, domenica 2 marzo, aperta al pubblico degli eno-appassionati, per i 10 anni della DOCG Colline Teramane, il Consorzio di Tutela del Montepulciano DOCG Colline Teramane, presieduto da Alessandro Nicodemi, presenterà un’eccezionale degustazione di etichette, guidata da Alessandro Bocchetti del Gambero Rosso e da Luca Panunzio consigliere nazionale AIS, per rimarcare il ruolo della DOCG che contribuisce a qualificare la produzione di Montepulciano nel mondo.

Il Movimento Turismo del Vino Abruzzo, nello stand allestito nel padiglione espositivo, anticiperà gli eventi promossi dall’associazione nel corso dell’anno per la promozione del turismo enogastronomico abruzzese.

Spazio anche all’Associazione Donne del Vino Abruzzo con la degustazione “Con gli occhi delle donne” condotta da Luca Gardini, sommelier e promotore del vino italiano nel mondo, che aprirà lo scrigno dei segreti contenuti nei loro vini col racconto in presa diretta delle capacità imprenditoriali delle donne abruzzesi del vino.

Slow Food Abruzzo e Molise in due laboratori del gusto offrirà il legame inscindibile tra vino e territorio con i suoi prodotti e la sua storia. “A latte crudo sui pascoli d’Abruzzo, un viaggio nella patria della transumanza con la produzione casearia abruzzese a latte crudo, sapori e sensazioni esaltate da un buon bicchiere di Montepulciano d'Abruzzo; “Facciamo merenda: pani, salumi e vini d'Abruzzo” pani con varietà di grano frutto del recupero di antiche varietà all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga accompagnati dai classici salami abruzzesi in abbinamento con una selezione di Cerasuolo e Montepulciano d'Abruzzo dell'ultima annata in grado di coniugare al meglio gusto ed equilibrio.

Il Montepulciano d’Abruzzo in cucina: la scuola di cucina RED Academy con gli chef Ermanno Di Paolo e Francesco Giordano, in 3 cooking show presenteranno i diversi utilizzi ed abbinamenti di Montepulciano d’Abruzzo nei piatti della cucina internazionale, nella pasticceria gourmet e con i prodotti del territorio.

Convegni e presentazioni di iniziative varie si svilupperanno nel corso della giornata di domenica 2 marzo. Alle ore 11.30 SobriaMENTE, per un consumo consapevole del vino, iniziativa promossa dalla Fondazione Luca Romano Onlus per la proposta di adozione di un marchio etico e di qualità per il vino abruzzese. Ne parleranno Simone Farinelli, Rina Services SpA, Davide Pietroni  e Michela Cortini docenti di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni dell’Università G.D’Annunzio di Pescara Chieti; i rappresentanti di alcune cantine abruzzesi che stanno adottando il marchio; concluderanno i lavori Mauro Febbo, Assessore Regionale alle Politiche Agricole e Silvio Di Lorenzo presidente del Centro Regionale per il Commercio Interno delle CCIAA d’Abruzzo.

Nel pomeriggio di domenica, alle 15,00, si terrà il Convegno dal titolo L’influenza dei cambiamenti climatici nelle vigne d’Italia”. Il Colonnello Francesco Laurenzi, volto noto della TV e meteorologo di Mattina in Famiglia, introdurrà il tema dei cambiamenti climatici nell’ultimo secolo; Bruno Di Lena della Regione Abruzzo tratterà l’influenza dei cambiamenti climatici nei vigneti d’Abruzzo. A seguire le esperienze dal vigneto italiano ed abruzzese con i produttori Francesco Bordini e Luigi Cataldi Madonna. I cambiamenti in cantina saranno presentati dall’enologo Rocco Pasetti mentre l’evoluzione del gusto dei consumatori in funzione delle variazioni climatiche sarà a cura di Luca Panunzio, Consigliere Nazionale Associazione Italiana Sommelier. Modera l’incontro Alessandro Bocchetti, giornalista del Gambero Rosso.

A conclusione della giornata di domenica, alle 18,00 si svolgerà la premiazione del concorso fotografico, giunto alla 2 edizione, a cui hanno partecipato 89 fotografi con 246 foto:

La giuria è composta da Bruno Colalongo (delegato FIAF per la regione Abruzzo), Massimo Losacco (delegato FIAF per la provincia di Teramo), Agostino Di Domizio (presidente del fotoclub L'officina dell'immagine), Stefano Lista (fotografo professionista e docente di corsi di fotografia), Michele Camiscia (fotografo ufficiale della Camera di Commercio di Chieti), Alessandro Di Nisio e Luciano Finocchio (Paesaggi d'Abruzzo), Silvio Di Lorenzo (presidente del Centro Regionale per il Commercio Interno delle CCIAA d’Abruzzo), Aurelio Bigi (presidente della Commissione della Bottega d'Arte della CCIAA di Chieti) e Nino Catani (architetto).

È da segnalare che nell’ambito della manifestazione Anteprima Montepulciano d'Abruzzo, Paesaggi d’Abruzzo – anche in collaborazione con blogger abruzzesi - ha promosso degli shooting fotografici creati dai fotografi in collaborazione con le cantine vinicole con la possibilità di candidare alcuni di questi scatti al concorso fotografico. Nell’arco di due settimane si sono tenute 8 sessioni fotografiche che hanno catalizzato l’attenzione di oltre 100 fotografi in un tour eno-fotografico.

Nel pomeriggio i buyers, nel Discovery Abruzzo, scopriranno la Costa dei Trabocchi.

IL PROGRAMMA DI LUNEDI’ 3 MARZO

La giornata del 3 marzo è stata dedicata agli operatori abruzzesi del canale HORECA; le aziende alberghiere, di ristorazione, bar e catering abruzzesi possono incontrare le cantine presso gli stand allestiti nel padiglione A del Centro Espositivo della Camera di Commercio di Chieti. Un momento di incontro e di conoscenza ulteriore tra operatori dello stesso territorio, voluto dalle cantine abruzzesi, affinché sia l’Abruzzo stesso il primo promotore del suo territorio e dei suoi prodotti. Ci si può registrare online (clicca qui) oppure presentadosi direttamente lunedì mattina compilando la scheda all'entrata del padiglione espositivo.

Novità introdotta nella giornata del 3 marzo è il FOCUS Mercati: alle 10.00, Come vendere in Estonia e in Russia, evento organizzato dall’Agenzia di Sviluppo della CCIAA di Chieti (ISCRIVITI ALL'EVENTO) e alle 11.30 Dal concorso enologico all'e-commerce: Selezione del Sindaco e ItaliaVendeVino.it, promosso dall’Associazione Nazionale Città del Vino per le imprese vitivinicole. 

]]>
 Tutto pronto per la seconda edizione di Anteprima Montepulciano d’Abruzzo, in programma dal 1 al 3 marzo 2014 nel Centro Espositivo della Camera di Commercio di Chieti, Via F.lli Pomilio.

La manifestazione è stata presentata il 25 febbraio nel corso di una conferenza stampa in cui erano presenti Silvio Di Lorenzo, presidente del Centro Regionale per il Commercio Interno delle Camere di Commercio d’Abruzzo, Mauro Febbo, Assessore Regione Abruzzo Politiche Agricole, Alessandro Nicodemi Presidente del Consorzio di Tutela DOCG Colline Teramane, Valentina Di Camillo responsabile regionale dell’Associazione Donne del Vino Abruzzo, Paola Sabella, direttore del Centro Regionale per il Commercio Interno delle Camere di Commercio d’Abruzzo; Maria Loreta Pagliaricci, direttore dell’Agenzia di Sviluppo della Camera di Commercio di Chieti, Gaudenzio D’Angelo, Presidente AIS Abruzzo e Molise.

Sono 53 gli stand espositivi, con 49 aziende vitivinicole partecipanti alle varie iniziative; presenti con uno stand il Consorzio di Tutela il Consorzio di Tutela DOCG Colline Teramane, il Movimento Turismo del Vino, l’Associazione Donne del Vino Abruzzo e l’Enoteca Regionale d’Abruzzo

La kermesse enologica, promossa dal Centro Commercio Interno delle CCIAA d’Abruzzo, dalla Camera di Commercio di Chieti, dall’Agenzia di Sviluppo della CCIAA di Chieti e dall’Associazione Italiana Sommelier Abruzzo, dopo il positivo esito della prima edizione, si propone come un’importante occasione di promozione per l'intero settore vinicolo abruzzese. 

Dedicare una manifestazione al Montepulciano d’Abruzzo - commenta Silvio Di Lorenzo, presidente del Centro Regionale delle Camere di Commercio d’Abruzzo -  significa rimarcare il peso ed il ruolo che questo vitigno ha nella stessa riconoscibilità dell’Abruzzo nel mondo. il Montepulciano d’Abruzzo con i suoi 900.000 ettolitri rappresenta la DOC più importante costituendo poco meno del 75% del totale regionale, con un trend di crescita costante. In Abruzzo la coltivazione della vite – continua Di Lorenzo - si concentra per la quasi totalità sulla collina litoranea ed in particolare nella provincia di Chieti, dove ricade circa l’80% del territorio vitato, seguono Pescara, Teramo ed infine L'Aquila.

 

 

LE NOVITA’ di #AMA2014
Apertura al territorio, ai suoi prodotti, alla cucina, focus sui mercati emergenti: queste alcune delle novità della seconda edizione. 

LE CANTINE DI #AMA2014
49 aziende vitivinicole abruzzesi partecipano alla seconda edizione di Anteprima Montepulciano d’Abruzzo, 5 in più rispetto alla prima edizione, che rappresentano la migliore produzione vitivinicola abruzzese (elenco).

GLI INCONTRI D’AFFARI
L’evento conferma la sua struttura complessiva con rilevanti novità: sul lato organizzativo, grazie al prezioso contributo delle aziende partecipanti che hanno suggerito già dal termine della prima edizione alcuni aspetti migliorativi, si ottimizzeranno i tempi e la logistica degli incontri d’affari che, quest’anno, saranno con 18 importatori provenienti da USA, Canada, Regno Unito, Russia, Germania, Inghilterra ed altri paesi europei.

E’ stata realizzata una specifica attività di selezione dei buyers sulla base dei mercati di riferimento indicati dalle cantine partecipanti ad #AMA2014, con un’attenta valutazione dei canali serviti, gli elementi ritenuti importanti come marchio e rapporto qualità prezzo, le fasce di prezzo trattate, i paesi trattati, la posizione aziendale del buyer che interviene al workshop.

 Il PROGRAMMA DI SABATO 1° MARZO
La prima giornata, sabato 1° marzo, sarà interamente dedicata ai workshop d’affari, mentre i giornalisti potranno alternare le visite agli stand alle degustazioni nel Salotto delle Anteprime, appositamente realizzato affinché possano conoscere le diverse novità immesse sul mercato. Nel pomeriggio la stampa scoprirà alcuni tratti del territorio abruzzese nel Discovery Abruzzo, con la provincia di Teramo, Civitella del Tronto e la sua fortezza.

 

I GIORNALISTI E GLI OPINION LEADER

Grande partecipazione di giornalisti e testate nazionali, a cominciare dal vulcanico Luca Gardini, sommelier e penna ricercata di PANORAMA, Marco Tonelli di Spirito Divino, Davide Paolini il gastronauta del Sole 24Ore, Pier Bergonzi della Gazzetta dello Sport, Federico Menetto e Andrea De Palma del Touring Club, Antonietta Mazzeo di Degusta, Lisa Marchesi di Identità Golose, Laura Bonaccino del Resto del Carlino ed ancora, Alessandro Franceschini di Monsieur, Sebastiano De Maria del Corriere Vinicolo, Alessandro Bocchetti del Gambero Rosso, Davide Acerra e Pierluigi Cicchini responsabili della guida SlowWine, Riccardo Viscardi per DoctorWine by Daniele Cernilli, Francesco Annibali per Cucchiaio D’Argento, Giovanni Elia per Winwnews.it e Davide Bonucci presidente dell’Enoclub Siena.

Ancora in corso di accredito giornalisti della stampa italiana.

 

IL PROGRAMMA DI DOMENICA 2 MARZO
Nella seconda giornata, domenica 2 marzo, aperta al pubblico degli eno-appassionati, per i 10 anni della DOCG Colline Teramane, il Consorzio di Tutela del Montepulciano DOCG Colline Teramane, presieduto da Alessandro Nicodemi, presenterà un’eccezionale degustazione di etichette, guidata da Alessandro Bocchetti del Gambero Rosso e da Luca Panunzio consigliere nazionale AIS, per rimarcare il ruolo della DOCG che contribuisce a qualificare la produzione di Montepulciano nel mondo.

Il Movimento Turismo del Vino Abruzzo, nello stand allestito nel padiglione espositivo, anticiperà gli eventi promossi dall’associazione nel corso dell’anno per la promozione del turismo enogastronomico abruzzese.

Spazio anche all’Associazione Donne del Vino Abruzzo con la degustazione “Con gli occhi delle donne” condotta da Luca Gardini, sommelier e promotore del vino italiano nel mondo, che aprirà lo scrigno dei segreti contenuti nei loro vini col racconto in presa diretta delle capacità imprenditoriali delle donne abruzzesi del vino.

Slow Food Abruzzo e Molise in due laboratori del gusto offrirà il legame inscindibile tra vino e territorio con i suoi prodotti e la sua storia. “A latte crudo sui pascoli d’Abruzzo, un viaggio nella patria della transumanza con la produzione casearia abruzzese a latte crudo, sapori e sensazioni esaltate da un buon bicchiere di Montepulciano d'Abruzzo; “Facciamo merenda: pani, salumi e vini d'Abruzzo” pani con varietà di grano frutto del recupero di antiche varietà all'interno del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga accompagnati dai classici salami abruzzesi in abbinamento con una selezione di Cerasuolo e Montepulciano d'Abruzzo dell'ultima annata in grado di coniugare al meglio gusto ed equilibrio.

Il Montepulciano d’Abruzzo in cucina: la scuola di cucina RED Academy con gli chef Ermanno Di Paolo e Francesco Giordano, in 3 cooking show presenteranno i diversi utilizzi ed abbinamenti di Montepulciano d’Abruzzo nei piatti della cucina internazionale, nella pasticceria gourmet e con i prodotti del territorio.

Convegni e presentazioni di iniziative varie si svilupperanno nel corso della giornata di domenica 2 marzo. Alle ore 11.30 SobriaMENTE, per un consumo consapevole del vino, iniziativa promossa dalla Fondazione Luca Romano Onlus per la proposta di adozione di un marchio etico e di qualità per il vino abruzzese. Ne parleranno Simone Farinelli, Rina Services SpA, Davide Pietroni  e Michela Cortini docenti di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni dell’Università G.D’Annunzio di Pescara Chieti; i rappresentanti di alcune cantine abruzzesi che stanno adottando il marchio; concluderanno i lavori Mauro Febbo, Assessore Regionale alle Politiche Agricole e Silvio Di Lorenzo presidente del Centro Regionale per il Commercio Interno delle CCIAA d’Abruzzo.

Nel pomeriggio di domenica, alle 15,00, si terrà il Convegno dal titolo L’influenza dei cambiamenti climatici nelle vigne d’Italia”. Il Colonnello Francesco Laurenzi, volto noto della TV e meteorologo di Mattina in Famiglia, introdurrà il tema dei cambiamenti climatici nell’ultimo secolo; Bruno Di Lena della Regione Abruzzo tratterà l’influenza dei cambiamenti climatici nei vigneti d’Abruzzo. A seguire le esperienze dal vigneto italiano ed abruzzese con i produttori Francesco Bordini e Luigi Cataldi Madonna. I cambiamenti in cantina saranno presentati dall’enologo Rocco Pasetti mentre l’evoluzione del gusto dei consumatori in funzione delle variazioni climatiche sarà a cura di Luca Panunzio, Consigliere Nazionale Associazione Italiana Sommelier. Modera l’incontro Alessandro Bocchetti, giornalista del Gambero Rosso.

A conclusione della giornata di domenica, alle 18,00 si svolgerà la premiazione del concorso fotografico, giunto alla 2 edizione, a cui hanno partecipato 89 fotografi con 246 foto:

La giuria è composta da Bruno Colalongo (delegato FIAF per la regione Abruzzo), Massimo Losacco (delegato FIAF per la provincia di Teramo), Agostino Di Domizio (presidente del fotoclub L'officina dell'immagine), Stefano Lista (fotografo professionista e docente di corsi di fotografia), Michele Camiscia (fotografo ufficiale della Camera di Commercio di Chieti), Alessandro Di Nisio e Luciano Finocchio (Paesaggi d'Abruzzo), Silvio Di Lorenzo (presidente del Centro Regionale per il Commercio Interno delle CCIAA d’Abruzzo), Aurelio Bigi (presidente della Commissione della Bottega d'Arte della CCIAA di Chieti) e Nino Catani (architetto).

È da segnalare che nell’ambito della manifestazione Anteprima Montepulciano d'Abruzzo, Paesaggi d’Abruzzo – anche in collaborazione con blogger abruzzesi - ha promosso degli shooting fotografici creati dai fotografi in collaborazione con le cantine vinicole con la possibilità di candidare alcuni di questi scatti al concorso fotografico. Nell’arco di due settimane si sono tenute 8 sessioni fotografiche che hanno catalizzato l’attenzione di oltre 100 fotografi in un tour eno-fotografico.

Nel pomeriggio i buyers, nel Discovery Abruzzo, scopriranno la Costa dei Trabocchi.

IL PROGRAMMA DI LUNEDI’ 3 MARZO

La giornata del 3 marzo è stata dedicata agli operatori abruzzesi del canale HORECA; le aziende alberghiere, di ristorazione, bar e catering abruzzesi possono incontrare le cantine presso gli stand allestiti nel padiglione A del Centro Espositivo della Camera di Commercio di Chieti. Un momento di incontro e di conoscenza ulteriore tra operatori dello stesso territorio, voluto dalle cantine abruzzesi, affinché sia l’Abruzzo stesso il primo promotore del suo territorio e dei suoi prodotti. Ci si può registrare online (clicca qui) oppure presentadosi direttamente lunedì mattina compilando la scheda all'entrata del padiglione espositivo.

Novità introdotta nella giornata del 3 marzo è il FOCUS Mercati: alle 10.00, Come vendere in Estonia e in Russia, evento organizzato dall’Agenzia di Sviluppo della CCIAA di Chieti (ISCRIVITI ALL'EVENTO) e alle 11.30 Dal concorso enologico all'e-commerce: Selezione del Sindaco e ItaliaVendeVino.it, promosso dall’Associazione Nazionale Città del Vino per le imprese vitivinicole. 

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ MAX MANDEL L'altra metà del lavoro / Appunti di viaggio, Mostra in Camera di Commercio, Chieti dal 7 marzo al 7 aprile 2014 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1137C2S1/MAX-MANDEL-L-altra-meta-del-lavoro---Appunti-di-viaggio--Mostra-in-Camera-di-Commercio--Chieti-dal-7-marzo-al-7-aprile-2014.htm Thu, 27 Feb 2014 00:02:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1137C2S1/MAX-MANDEL-L-altra-meta-del-lavoro---Appunti-di-viaggio--Mostra-in-Camera-di-Commercio--Chieti-dal-7-marzo-al-7-aprile-2014.htm Inaugurazione venerdì 7 marzo 2014 alle ore 18.00 Bottega d'Arte della CCIAA di Chieti, 

  

“Max Mandel è un occhio: sa vedere”
Henri Cartier-Bresson

La realtà può essere molte cose nello stesso momento. Basta saperla guardare con il giusto senso di meraviglia. Sembra essere l’insegnamento delle fotografie che Max Mandel (Milano, 1959) propone a Chieti nella Bottega d’Arte, nella sala espositiva della Camera di Commercio (corso Marrucino, 148), dal 7 marzo al 7 aprile 2014.

E’ una mostra dal duplice titolo, L’altra metà del lavoro / Appunti di viaggio perché composta di due percorsi differenti eppure complementari. La prima parte raccoglie la ricerca del fotografo sul lavoro femminile, con una serie di intensi ritratti in bianco e nero, in cui lo sguardo fugge un approccio retorico per cercare l’umanità più autentica dietro il ruolo o la mansione. Persone, quindi, prima che professioni. Si va da Eleonora e Chiara, giovani musiciste, a Patrizia, parrucchiera; da Valdina, anziana contadina, a Laura, biologa; da Alfia, benzinaia, a Sara, addetta di ambasciata a Kabul. Fino a Carla, Francesca, Roberta, Alessandra, disoccupate. L’ambiente, gli strumenti e il prodotto del lavoro (o la sua assenza) non sono solo il contesto ma, come nelle tele rinascimentali, contribuiscono a costruire il senso profondo del ritratto.

In Appunti di viaggio, invece, Mandel coglie particolari minimi, invisibili a tutti fuorché a lui, e li traduce in immagini quasi astratte. Riflessi su un vetro o su una lamiera, giochi di luce e ombra su una parete, fiori in una vasca, aerei di carta in volo nella Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Immagini raccolte durante viaggi, dall'Europa, al Medio Oriente, all'Asia, dove si radicano le sue origini (in lui scorre sangue turco-afghano, ebreo ed europeo). “Il suo sguardo – scrive il curatore della mostra Giovanni Gazzaneoè mosso dalla passione della bellezza del quotidiano. Capace di coniugare sapere e vedere, vuole offrirci della realtà non la superficie, che per quanto abbagliante è pur sempre scorza, ma l’essenza, la sua poesia più intima”. Nei ritratti in bianco e nero o nella meraviglia cromatica di un particolare, alla base degli scatti di Mandel è sempre la realtà. Lo aveva intuito subito il grande fotografo francese Henri Cartier-Bresson, che nel 1990 dopo aver visto, quasi per caso, le immagini di Max Mandel scrisse di proprio pugno: “Sono stato sempre affascinato dalla realtà assoluta, questo rispetto per la verità quotidiana che solo il Realismo ci può dare. È scoprire un mondo nuovo, e un’arte di tutto rispetto, il vedere questa realtà dettagliata colta da Max Mandel, e accorgersi che è un’opera d’arte assoluta, e al tempo stesso una particella autentica della nostra vita quotidiana. Questa è la grande Arte, questo è il dono rarissimo”.

Accompagna la mostra, realizzata con la collaborazione del Comitato di Gestione della Bottega d’Arte della Camera di Commercio di Chieti, e di Crocevia - Fondazione Alfredo e Teresita Paglione, un catalogo di ottanta pagine, con un testo di Giovanni Gazzaneo.

Siamo onorati di ospitare la mostra di Max Mandel, - afferma Silvio Di Lorenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti, con i suoi affreschi fotografici carichi di umanità e di struggente intimità. Con Mandel inauguriamo il rinnovato slancio delle attività della Bottega d’Arte presieduta da Aurelio Bigi. Oggi, anche con la crisi, - continua Di Lorenzo - l’investimento in cultura permette di dotarsi di quegli strumenti utili a fare economia, nuova economia; non c’è Made in Italy senza cultura”.

 

Cenni biografici

Max Mandel (www.maxmandel.it) è nato a Milano il 3 ottobre 1959. Fotografo e ricercatore iconografico, i suoi ambiti spaziano dalla ripresa e documentazione di opere d’arte, alle immagini di paesaggio, ai contesti urbani e architettonici. Nel corso della sua attività ha compiuto ripetuti viaggi in Europa, Asia e Americhe. Dal 1988 al 2005 ha curato la documentazione fotografica delle campagne di scavo (Giordania) e di restauro (Siria, Egitto) dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme. Impegnato nella divulgazione della storia della fotografia, si occupa con particolare riguardo del periodo della sua nascita e dei primi sviluppi nel XIX secolo. Alle fotografie di documentazione, affianca quelle di carattere artistico. La sua ricerca percorre più strade, confluite nelle raccolte: Appunti di Viaggio, L’altra metà del lavoro, Il Tigri e l’Eufrate, Viaggio in Italia, Ritagli di tempo, Decoupage, Cartoline da Street View. Fra le numerose esposizioni, citiamo: Museo d’arte moderna, Konya (Turchia), 1986; Il Torchio di Porta Romana, Milano, 1987, 1990, 1994; Villa Pasole, Feltre, 1993; Consolato Generale degli Stati Uniti d’America, Milano, 1996; Biblioteca d’Arte del Castello Sforzesco, Milano, 2001; Centro di Cultura Italo-Arabo Dar al Hikma, Torino, 2003; Zoom International Photographic Exhibition, Tokyo e Atami (Giappone), 2004; Museo Nazionale di Fotografia, Brescia, 2005; Università Selgiuchide, Konya (Turchia), 2007; Museo di Mevlana, Konya, 2008; Sala del Podestà, Rimini, 2008; Ambasciata d’Italia a Kabul (Afghanistan), 2008. Le sue fotografie figurano in volumi e pubblicazioni di case editrici italiane ed estere. 

 

MAX MANDEL

L’altra metà del lavoro/Appunti di viaggio

a cura di Giovanni Gazzaneo
Chieti, Bottega d’Arte, Camera di Commercio (Corso Marrucino, 148)
7 marzo - 7 aprile 2014
Orari: dal lunedì al giovedì 17.00-20.00; dal venerdì alla domenica 10.00-13.00 e 17.00-20.00
Ingresso gratuito
INFO: tel. 0871 354308 – www.ch.camcom.it 

]]>
Inaugurazione venerdì 7 marzo 2014 alle ore 18.00 Bottega d'Arte della CCIAA di Chieti, 

  

“Max Mandel è un occhio: sa vedere”
Henri Cartier-Bresson

La realtà può essere molte cose nello stesso momento. Basta saperla guardare con il giusto senso di meraviglia. Sembra essere l’insegnamento delle fotografie che Max Mandel (Milano, 1959) propone a Chieti nella Bottega d’Arte, nella sala espositiva della Camera di Commercio (corso Marrucino, 148), dal 7 marzo al 7 aprile 2014.

E’ una mostra dal duplice titolo, L’altra metà del lavoro / Appunti di viaggio perché composta di due percorsi differenti eppure complementari. La prima parte raccoglie la ricerca del fotografo sul lavoro femminile, con una serie di intensi ritratti in bianco e nero, in cui lo sguardo fugge un approccio retorico per cercare l’umanità più autentica dietro il ruolo o la mansione. Persone, quindi, prima che professioni. Si va da Eleonora e Chiara, giovani musiciste, a Patrizia, parrucchiera; da Valdina, anziana contadina, a Laura, biologa; da Alfia, benzinaia, a Sara, addetta di ambasciata a Kabul. Fino a Carla, Francesca, Roberta, Alessandra, disoccupate. L’ambiente, gli strumenti e il prodotto del lavoro (o la sua assenza) non sono solo il contesto ma, come nelle tele rinascimentali, contribuiscono a costruire il senso profondo del ritratto.

In Appunti di viaggio, invece, Mandel coglie particolari minimi, invisibili a tutti fuorché a lui, e li traduce in immagini quasi astratte. Riflessi su un vetro o su una lamiera, giochi di luce e ombra su una parete, fiori in una vasca, aerei di carta in volo nella Galleria Vittorio Emanuele a Milano. Immagini raccolte durante viaggi, dall'Europa, al Medio Oriente, all'Asia, dove si radicano le sue origini (in lui scorre sangue turco-afghano, ebreo ed europeo). “Il suo sguardo – scrive il curatore della mostra Giovanni Gazzaneoè mosso dalla passione della bellezza del quotidiano. Capace di coniugare sapere e vedere, vuole offrirci della realtà non la superficie, che per quanto abbagliante è pur sempre scorza, ma l’essenza, la sua poesia più intima”. Nei ritratti in bianco e nero o nella meraviglia cromatica di un particolare, alla base degli scatti di Mandel è sempre la realtà. Lo aveva intuito subito il grande fotografo francese Henri Cartier-Bresson, che nel 1990 dopo aver visto, quasi per caso, le immagini di Max Mandel scrisse di proprio pugno: “Sono stato sempre affascinato dalla realtà assoluta, questo rispetto per la verità quotidiana che solo il Realismo ci può dare. È scoprire un mondo nuovo, e un’arte di tutto rispetto, il vedere questa realtà dettagliata colta da Max Mandel, e accorgersi che è un’opera d’arte assoluta, e al tempo stesso una particella autentica della nostra vita quotidiana. Questa è la grande Arte, questo è il dono rarissimo”.

Accompagna la mostra, realizzata con la collaborazione del Comitato di Gestione della Bottega d’Arte della Camera di Commercio di Chieti, e di Crocevia - Fondazione Alfredo e Teresita Paglione, un catalogo di ottanta pagine, con un testo di Giovanni Gazzaneo.

Siamo onorati di ospitare la mostra di Max Mandel, - afferma Silvio Di Lorenzo, presidente della Camera di Commercio di Chieti, con i suoi affreschi fotografici carichi di umanità e di struggente intimità. Con Mandel inauguriamo il rinnovato slancio delle attività della Bottega d’Arte presieduta da Aurelio Bigi. Oggi, anche con la crisi, - continua Di Lorenzo - l’investimento in cultura permette di dotarsi di quegli strumenti utili a fare economia, nuova economia; non c’è Made in Italy senza cultura”.

 

Cenni biografici

Max Mandel (www.maxmandel.it) è nato a Milano il 3 ottobre 1959. Fotografo e ricercatore iconografico, i suoi ambiti spaziano dalla ripresa e documentazione di opere d’arte, alle immagini di paesaggio, ai contesti urbani e architettonici. Nel corso della sua attività ha compiuto ripetuti viaggi in Europa, Asia e Americhe. Dal 1988 al 2005 ha curato la documentazione fotografica delle campagne di scavo (Giordania) e di restauro (Siria, Egitto) dello Studium Biblicum Franciscanum di Gerusalemme. Impegnato nella divulgazione della storia della fotografia, si occupa con particolare riguardo del periodo della sua nascita e dei primi sviluppi nel XIX secolo. Alle fotografie di documentazione, affianca quelle di carattere artistico. La sua ricerca percorre più strade, confluite nelle raccolte: Appunti di Viaggio, L’altra metà del lavoro, Il Tigri e l’Eufrate, Viaggio in Italia, Ritagli di tempo, Decoupage, Cartoline da Street View. Fra le numerose esposizioni, citiamo: Museo d’arte moderna, Konya (Turchia), 1986; Il Torchio di Porta Romana, Milano, 1987, 1990, 1994; Villa Pasole, Feltre, 1993; Consolato Generale degli Stati Uniti d’America, Milano, 1996; Biblioteca d’Arte del Castello Sforzesco, Milano, 2001; Centro di Cultura Italo-Arabo Dar al Hikma, Torino, 2003; Zoom International Photographic Exhibition, Tokyo e Atami (Giappone), 2004; Museo Nazionale di Fotografia, Brescia, 2005; Università Selgiuchide, Konya (Turchia), 2007; Museo di Mevlana, Konya, 2008; Sala del Podestà, Rimini, 2008; Ambasciata d’Italia a Kabul (Afghanistan), 2008. Le sue fotografie figurano in volumi e pubblicazioni di case editrici italiane ed estere. 

 

MAX MANDEL

L’altra metà del lavoro/Appunti di viaggio

a cura di Giovanni Gazzaneo
Chieti, Bottega d’Arte, Camera di Commercio (Corso Marrucino, 148)
7 marzo - 7 aprile 2014
Orari: dal lunedì al giovedì 17.00-20.00; dal venerdì alla domenica 10.00-13.00 e 17.00-20.00
Ingresso gratuito
INFO: tel. 0871 354308 – www.ch.camcom.it 

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Impiantisti: conversione d'ufficio delle abilitazioni dalla Legge n. 46/1990 al Decreto Ministeriale n. 37/2008 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1136C2S1/Impiantisti--conversione-d-ufficio-delle-abilitazioni-dalla-Legge-n--46-1990-al-Decreto-Ministeriale-n--37-2008.htm Mon, 24 Feb 2014 00:02:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1136C2S1/Impiantisti--conversione-d-ufficio-delle-abilitazioni-dalla-Legge-n--46-1990-al-Decreto-Ministeriale-n--37-2008.htm Il giorno 27 febbraio 2014 si procederà, per le posizioni regolari, alla conversione d’ufficio delle abilitazioni riconosciute ai sensi della Legge n. 46 del 1990 con quelle del D.M. n. 37 del 2008.     

Ulteriori informazioni sono disponibili al link

]]>
Il giorno 27 febbraio 2014 si procederà, per le posizioni regolari, alla conversione d’ufficio delle abilitazioni riconosciute ai sensi della Legge n. 46 del 1990 con quelle del D.M. n. 37 del 2008.     

Ulteriori informazioni sono disponibili al link

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )