Le News della Camera di Commercio di Chieti http://www.ch.camcom.it/ http://www.ch.camcom.it//images/logo_camcom.gif http://www.ch.camcom.it/ Camera di Commercio di Chieti Le News della Camera di Commercio di Chieti http://blogs.law.harvard.edu/tech/rss http://www.ch.camcom.it/ <![CDATA[ Bando 2015 per l'incentivazione del ricorso alle procedure di Arbitrato da parte delle imprese della provincia di Chieti. ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1347C2S1/Bando-2015-per-l-incentivazione-del-ricorso-alle-procedure-di-Arbitrato-da-parte-delle-imprese-della-provincia-di-Chieti--.htm Fri, 27 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1347C2S1/Bando-2015-per-l-incentivazione-del-ricorso-alle-procedure-di-Arbitrato-da-parte-delle-imprese-della-provincia-di-Chieti--.htm  

La Camera di Commercio di Chieti, al fine di favorire il ricorso alle procedure extragiudiziarie per la risoluzione delle controversie societarie, ha stanziato nel proprio bilancio la somma di € 15.000,00 da elargire, nella forma di contributi a fondo perduto.

E' possibile presentare domanda dal 01.04.2015 e fino al 15.10.2015.

Maggiori informazioni al link

]]>
 

La Camera di Commercio di Chieti, al fine di favorire il ricorso alle procedure extragiudiziarie per la risoluzione delle controversie societarie, ha stanziato nel proprio bilancio la somma di € 15.000,00 da elargire, nella forma di contributi a fondo perduto.

E' possibile presentare domanda dal 01.04.2015 e fino al 15.10.2015.

Maggiori informazioni al link

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Expo 2015 - ultimi giorni per candidarsi a Casa Abruzzo. Il 30 marzo scade il termine. ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1348C2S1/Expo-2015---ultimi-giorni-per-candidarsi-a-Casa-Abruzzo--Il-30-marzo-scade-il-termine-.htm Fri, 27 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1348C2S1/Expo-2015---ultimi-giorni-per-candidarsi-a-Casa-Abruzzo--Il-30-marzo-scade-il-termine-.htm Lunedì 30 marzo scade il termine per presentare la domanda per l’utilizzo da parte di soggetti terzi (es.: enti pubblici e privati, associazioni di categoria, imprese singole o associate) degli spazi relativi al locale denominato “CASA ABRUZZO”, acquisito dalla Regione Abruzzo per il periodo 1 maggio 2015 – 31 ottobre 2015 e sito in Via Formentini, 9 Angolo Fiori Chiari, a Milano per la realizzazione del progetto “Fuori Expo”.

Sul sito di Abruzzo Sviluppo (link) è scaricabile la modulistica per la partecipazione delle imprese negli spazi presso CASA ABRUZZO in cui si terranno attività promozionali, eventi, manifestazioni, relazioni istituzionali e commerciali della Regione Abruzzo e di soggetti terzi.

Per informazioni:

Ufficio promozione tel. 0871/354318-358 email promozione@ch.camcom.it

]]>
Lunedì 30 marzo scade il termine per presentare la domanda per l’utilizzo da parte di soggetti terzi (es.: enti pubblici e privati, associazioni di categoria, imprese singole o associate) degli spazi relativi al locale denominato “CASA ABRUZZO”, acquisito dalla Regione Abruzzo per il periodo 1 maggio 2015 – 31 ottobre 2015 e sito in Via Formentini, 9 Angolo Fiori Chiari, a Milano per la realizzazione del progetto “Fuori Expo”.

Sul sito di Abruzzo Sviluppo (link) è scaricabile la modulistica per la partecipazione delle imprese negli spazi presso CASA ABRUZZO in cui si terranno attività promozionali, eventi, manifestazioni, relazioni istituzionali e commerciali della Regione Abruzzo e di soggetti terzi.

Per informazioni:

Ufficio promozione tel. 0871/354318-358 email promozione@ch.camcom.it

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Bando per l'accesso al fondo di garanzia della CCIAA di Chieti per la nuova microimprenditorialita' - nuova modalita' di finanziamento. ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1345C2S1/Bando-per-l-accesso-al-fondo-di-garanzia-della-CCIAA-di-Chieti-per-la-nuova-microimprenditorialita----nuova-modalita--di-finanziamento-.htm Wed, 25 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1345C2S1/Bando-per-l-accesso-al-fondo-di-garanzia-della-CCIAA-di-Chieti-per-la-nuova-microimprenditorialita----nuova-modalita--di-finanziamento-.htm  

Con riferimento al Bando per l’accesso al Fondo di Garanzia della Camera di Commercio di Chieti per la nuova Microimprenditorialità si informa che la Giunta camerale, nella sua riunione del 18.02.2015, con Deliberazione n. 14, ha disposto quanto segue:

- le spese di investimenti, relative all’acquisto di beni materiali ed immateriali ad utilità pluriennale, quindi capitalizzabili, devono essere documentate tramite le fatture emesse dai fornitori dell’impresa beneficiaria del finanziamento;

i costi di avviamento e/o di gestione correlati al piano degli investimenti esclusi i costi del personale, data la loro natura, devono essere finanziati dalla BPER tramite accredito sul conto corrente dell’impresa beneficiaria.

Tale disposizione, avendo assunto la natura dell’interpretazione autentica, ha effetto retroattivo ed è, quindi, applicabile anche alle richiesta di garanzia già concesse.

Maggiori informazioni relative al bando al link

]]>
 

Con riferimento al Bando per l’accesso al Fondo di Garanzia della Camera di Commercio di Chieti per la nuova Microimprenditorialità si informa che la Giunta camerale, nella sua riunione del 18.02.2015, con Deliberazione n. 14, ha disposto quanto segue:

- le spese di investimenti, relative all’acquisto di beni materiali ed immateriali ad utilità pluriennale, quindi capitalizzabili, devono essere documentate tramite le fatture emesse dai fornitori dell’impresa beneficiaria del finanziamento;

i costi di avviamento e/o di gestione correlati al piano degli investimenti esclusi i costi del personale, data la loro natura, devono essere finanziati dalla BPER tramite accredito sul conto corrente dell’impresa beneficiaria.

Tale disposizione, avendo assunto la natura dell’interpretazione autentica, ha effetto retroattivo ed è, quindi, applicabile anche alle richiesta di garanzia già concesse.

Maggiori informazioni relative al bando al link

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Aperte le iscrizioni al corso di Web Social Marketing ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1344C2S1/Aperte-le-iscrizioni-al-corso-di-Web-Social-Marketing-.htm Tue, 24 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1344C2S1/Aperte-le-iscrizioni-al-corso-di-Web-Social-Marketing-.htm Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del corso di Web Social Marketing realizzato dalla Camera di Commercio di Chieti con modalità di formazione a distanza su piattaforma della Ud’Anet  con l’obiettivo di formare figure professionali all’interno delle aziende in grado di sviluppare la progettazione, la pianificazione e la verifica di attività di web social marketing in azienda.

Il corso in Web Social Marketing è un percorso formativo finalizzato a raccogliere le sfide che la comunicazione digitale e il web 2.0 pongono alle aziende e a tutti i professionisti della comunicazione e del marketing. Il corso ha l’obiettivo di fornire le competenze necessarie a tradurre in opportunità le logiche rivoluzionarie della comunicazione e delle relazioni in rete.

Il programma si articola in otto moduli formativi, dal 20 Aprile 2015  al 22 Giugno 2015 per un totale di 25 ore complessive, comprensive di lezioni online, tutorial, esercitazioni, community e di tre incontri in aula; verrà svolto prevalentemente online, attraverso la piattaforma dedicata www.informalive.it per permettere agli iscritti di usufruire del Corso in base alle proprie esigenze. Alla fine del Corso verrà consegnato ai partecipanti un attestato di frequenza.

Le domande di iscrizione da compilare online dal sito www.informalive.it si accettano in base all'ordine cronologico di presentazione fino all'esaurimento dei 50 posti disponibili per la seconda edizione e devono pervenire entro il 13 Aprile 2015.

Quota di iscrizione individuale: € 200,00 IVA inclusa (€ 163,93 + IVA 22%) da versare su c/c postale 13886668 intestato alla CCIAA di Chieti o con bonifico bancario su IBAN IT36N0538715500000000497058 con causale: “CORSO WSM” da allegare contestualmente all'iscrizione. 

]]>
Sono aperte le iscrizioni alla seconda edizione del corso di Web Social Marketing realizzato dalla Camera di Commercio di Chieti con modalità di formazione a distanza su piattaforma della Ud’Anet  con l’obiettivo di formare figure professionali all’interno delle aziende in grado di sviluppare la progettazione, la pianificazione e la verifica di attività di web social marketing in azienda.

Il corso in Web Social Marketing è un percorso formativo finalizzato a raccogliere le sfide che la comunicazione digitale e il web 2.0 pongono alle aziende e a tutti i professionisti della comunicazione e del marketing. Il corso ha l’obiettivo di fornire le competenze necessarie a tradurre in opportunità le logiche rivoluzionarie della comunicazione e delle relazioni in rete.

Il programma si articola in otto moduli formativi, dal 20 Aprile 2015  al 22 Giugno 2015 per un totale di 25 ore complessive, comprensive di lezioni online, tutorial, esercitazioni, community e di tre incontri in aula; verrà svolto prevalentemente online, attraverso la piattaforma dedicata www.informalive.it per permettere agli iscritti di usufruire del Corso in base alle proprie esigenze. Alla fine del Corso verrà consegnato ai partecipanti un attestato di frequenza.

Le domande di iscrizione da compilare online dal sito www.informalive.it si accettano in base all'ordine cronologico di presentazione fino all'esaurimento dei 50 posti disponibili per la seconda edizione e devono pervenire entro il 13 Aprile 2015.

Quota di iscrizione individuale: € 200,00 IVA inclusa (€ 163,93 + IVA 22%) da versare su c/c postale 13886668 intestato alla CCIAA di Chieti o con bonifico bancario su IBAN IT36N0538715500000000497058 con causale: “CORSO WSM” da allegare contestualmente all'iscrizione. 

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Avviso per deposito bilanci ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1318C2S1/Avviso-per-deposito-bilanci.htm Fri, 20 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1318C2S1/Avviso-per-deposito-bilanci.htm  

Si ricorda che entro il 2 marzo 2015 (primo giorno lavorativo successivo alla scadenza di sabato 28 febbraio 2015), i consorzi con attivita’ esterna  e i  contratti di rete dotati di organo comune e di fondo patrimoniale  sono tenuti a depositare al Registro delle Imprese la situazione patrimoniale "osservando le norme relative al bilancio di esercizio delle società per azioni".

L’adempimento relativo al deposito della situazione patrimoniale sconta l’imposta di bollo di euro 65,00 mentre i diritti di segreteria ammontano ad euro 62,70 per deposito telematico, ad euro 92,70 su supporto informatico.

Ai soggetti obbligati che omettono di eseguire il deposito della situazione patrimoniale entro i termini previsti verrà applicata la sanzione amministrativa.

Si informa che, per i bilanci relativi all’esercizio chiuso il 31.12.2014 o successivamente e “approvati” a decorrere dal 3 marzo 2015 c’è l’obbligo di utilizzare LA NUOVA TASSONOMIA ver. 2014-11-17. La pratica di deposito del bilancio, pertanto, dovrà contenere il prospetto contabile (Stato patrimoniale, Conto Economico e Nota integrativa) nel formato XBRL, tassonomia integrata.

Rimangono esclusi i depositi relativi al bilancio consolidato e alla situazione patrimoniale dei Consorzi e dei Contratti di Rete.

]]>
 

Si ricorda che entro il 2 marzo 2015 (primo giorno lavorativo successivo alla scadenza di sabato 28 febbraio 2015), i consorzi con attivita’ esterna  e i  contratti di rete dotati di organo comune e di fondo patrimoniale  sono tenuti a depositare al Registro delle Imprese la situazione patrimoniale "osservando le norme relative al bilancio di esercizio delle società per azioni".

L’adempimento relativo al deposito della situazione patrimoniale sconta l’imposta di bollo di euro 65,00 mentre i diritti di segreteria ammontano ad euro 62,70 per deposito telematico, ad euro 92,70 su supporto informatico.

Ai soggetti obbligati che omettono di eseguire il deposito della situazione patrimoniale entro i termini previsti verrà applicata la sanzione amministrativa.

Si informa che, per i bilanci relativi all’esercizio chiuso il 31.12.2014 o successivamente e “approvati” a decorrere dal 3 marzo 2015 c’è l’obbligo di utilizzare LA NUOVA TASSONOMIA ver. 2014-11-17. La pratica di deposito del bilancio, pertanto, dovrà contenere il prospetto contabile (Stato patrimoniale, Conto Economico e Nota integrativa) nel formato XBRL, tassonomia integrata.

Rimangono esclusi i depositi relativi al bilancio consolidato e alla situazione patrimoniale dei Consorzi e dei Contratti di Rete.

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Bando d'asta pubblica per la cessione di partecipazioni societarie ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1341C2S1/Bando-d-asta-pubblica-per-la-cessione-di-partecipazioni-societarie.htm Wed, 18 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1341C2S1/Bando-d-asta-pubblica-per-la-cessione-di-partecipazioni-societarie.htm  

Con determinazione del Segretario Generale n. 40 del 17/03/2015 è stata indetta:

Asta pubblica per lotti, con il metodo dell’offerta segreta non inferiore al prezzo-base d’asta, per l’acquisto e la sottoscrizione della proprietà delle intere quote di partecipazione al capitale sociale detenute nelle seguenti Società:

1. INTERPORTO VAL PESCARA Spa;
2. TECNOSERVICECAMERE Scpa;
3. CENTRO AGRO-ALIMENTARE LA VALLE DELLA PESCARA Scarl;
4. JOB CAMERE Srl;
5. IC OUTSOURCING Scarl;
6. UNIONTRASPORTI Scarl;
7. CONSORZIO PER L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA Scarl;
8. EUROSVILUPPO Spa;
9. RETECAMERE Scarl;
10. SAGA SpA;
11. SOCIETA’ CONSORTILE SANGRO-AVENTINO a r.l.;
12. SOCIETA’ CONSORTILE TRIGNO-SINELLO a r.l.;
13. CISM – CONSORZIO PER L’INNOVAZIONE E LO SVILUPPO DELLA MAIELLA – Scarl;
14. CON.SER.T. Scarl
15. SOCIETA’ CONSORTILE CHIETINO-ORTONESE a r.l.-

 

Data di attivazione: mercoledì 18 marzo 2015
Data di scadenza: venerdì 17 aprile 2015
Apertura offerte: mercoledì 22 aprile 2015

 

Documentazione disponibile nella sezione “Bandi e avvisi” del portale Pubblicità legale (clicca qui per visualizzarla)
]]>
 

Con determinazione del Segretario Generale n. 40 del 17/03/2015 è stata indetta:

Asta pubblica per lotti, con il metodo dell’offerta segreta non inferiore al prezzo-base d’asta, per l’acquisto e la sottoscrizione della proprietà delle intere quote di partecipazione al capitale sociale detenute nelle seguenti Società:

1. INTERPORTO VAL PESCARA Spa;
2. TECNOSERVICECAMERE Scpa;
3. CENTRO AGRO-ALIMENTARE LA VALLE DELLA PESCARA Scarl;
4. JOB CAMERE Srl;
5. IC OUTSOURCING Scarl;
6. UNIONTRASPORTI Scarl;
7. CONSORZIO PER L’INNOVAZIONE TECNOLOGICA Scarl;
8. EUROSVILUPPO Spa;
9. RETECAMERE Scarl;
10. SAGA SpA;
11. SOCIETA’ CONSORTILE SANGRO-AVENTINO a r.l.;
12. SOCIETA’ CONSORTILE TRIGNO-SINELLO a r.l.;
13. CISM – CONSORZIO PER L’INNOVAZIONE E LO SVILUPPO DELLA MAIELLA – Scarl;
14. CON.SER.T. Scarl
15. SOCIETA’ CONSORTILE CHIETINO-ORTONESE a r.l.-

 

Data di attivazione: mercoledì 18 marzo 2015
Data di scadenza: venerdì 17 aprile 2015
Apertura offerte: mercoledì 22 aprile 2015

 

Documentazione disponibile nella sezione “Bandi e avvisi” del portale Pubblicità legale (clicca qui per visualizzarla)
]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Informativa per i fornitori della Camera di Commercio di Chieti: i codici per la fatturazione elettronica. ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1332C2S1/Informativa-per-i-fornitori-della-Camera-di-Commercio-di-Chieti--i-codici-per-la-fatturazione-elettronica--.htm Wed, 18 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1332C2S1/Informativa-per-i-fornitori-della-Camera-di-Commercio-di-Chieti--i-codici-per-la-fatturazione-elettronica--.htm Informativa per i fornitori della Camera di Commercio di Chieti. Questi i codici per la fatturazione elettronica:

Codice ufficio: Uff_eFattPAProvv

Codice univoco ufficio: 6COYIQ

Nome ufficio: Provveditorato

PEC del servizio di fatturazione: ricezione.fatturapa@cert.infocamere.it

 

Parte il servizio di supporto alla fatturazione elettronica a disposizione delle PMI abilitate al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione.
Il nuovo servizio è totalmente gratuito ed è destinato esclusivamente alle piccole e medie imprese - conformemente a quanto previsto dall’art.4, DM 55/2013, nell’ambito delle “Misure di supporto per le piccole e medie imprese”. Il servizio consente di generare, trasmettere e conservare, nel formato previsto dal Sistema di interscambio gestito dall’Agenzia delle Entrate, le fatture elettroniche relative alle transazioni concluse sul MePA, ma anche riguardanti altre operazioni.

Il servizio offerto si configura come elemento di supporto operativo per accompagnare le Piccole e Medie Imprese nell’assolvimento degli obblighi di legge in tema di fatturazione elettronica e si inserisce nel quadro di una più ampia azione orientata alla digitalizzazione di tutte le fasi di esecuzione degli appalti pubblici.

Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza, a partire dal 6 giugno 2014, non potranno infatti più accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea e, a partire dai tre mesi successivi a tale data, non potranno procedere al pagamento, neppure parziale, fino all’invio del documento in forma elettronica.

Maggiori informazioni al link.

]]>
Informativa per i fornitori della Camera di Commercio di Chieti. Questi i codici per la fatturazione elettronica:

Codice ufficio: Uff_eFattPAProvv

Codice univoco ufficio: 6COYIQ

Nome ufficio: Provveditorato

PEC del servizio di fatturazione: ricezione.fatturapa@cert.infocamere.it

 

Parte il servizio di supporto alla fatturazione elettronica a disposizione delle PMI abilitate al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione.
Il nuovo servizio è totalmente gratuito ed è destinato esclusivamente alle piccole e medie imprese - conformemente a quanto previsto dall’art.4, DM 55/2013, nell’ambito delle “Misure di supporto per le piccole e medie imprese”. Il servizio consente di generare, trasmettere e conservare, nel formato previsto dal Sistema di interscambio gestito dall’Agenzia delle Entrate, le fatture elettroniche relative alle transazioni concluse sul MePA, ma anche riguardanti altre operazioni.

Il servizio offerto si configura come elemento di supporto operativo per accompagnare le Piccole e Medie Imprese nell’assolvimento degli obblighi di legge in tema di fatturazione elettronica e si inserisce nel quadro di una più ampia azione orientata alla digitalizzazione di tutte le fasi di esecuzione degli appalti pubblici.

Ministeri, Agenzie fiscali ed Enti nazionali di previdenza, a partire dal 6 giugno 2014, non potranno infatti più accettare fatture emesse o trasmesse in forma cartacea e, a partire dai tre mesi successivi a tale data, non potranno procedere al pagamento, neppure parziale, fino all’invio del documento in forma elettronica.

Maggiori informazioni al link.

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1343C2S1/Mercato-Elettronico-della-Pubblica-Amministrazione--MEPA-.htm Wed, 18 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1343C2S1/Mercato-Elettronico-della-Pubblica-Amministrazione--MEPA-.htm Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) è uno strumento di eProcurement pubblico, gestito da Consip per conto del Ministero Economia e Finanze. Si tratta di un mercato interamente virtuale in cui le amministrazioni acquirenti e i potenziali fornitori si incontrano, negoziano e perfezionano on line contratti di fornitura legalmente validi. L’utilizzo della firma digitale infatti permette a PA e fornitori di conferire valore legale ai documenti pubblicati e consentire il perfezionamento dei contratti di acquisto.

La CCIAA di Chieti mette a disposizione delle imprese uno sportello per assisterle nella fase di iscrizione al MEPA.

Maggiori informazioni al link

]]>
Il Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MEPA) è uno strumento di eProcurement pubblico, gestito da Consip per conto del Ministero Economia e Finanze. Si tratta di un mercato interamente virtuale in cui le amministrazioni acquirenti e i potenziali fornitori si incontrano, negoziano e perfezionano on line contratti di fornitura legalmente validi. L’utilizzo della firma digitale infatti permette a PA e fornitori di conferire valore legale ai documenti pubblicati e consentire il perfezionamento dei contratti di acquisto.

La CCIAA di Chieti mette a disposizione delle imprese uno sportello per assisterle nella fase di iscrizione al MEPA.

Maggiori informazioni al link

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Go International! L'e-commerce come scelta strategica con Unicredit e Google ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1330C2S1/Go-International--L-e-commerce-come-scelta-strategica-con-Unicredit-e-Google.htm Fri, 13 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1330C2S1/Go-International--L-e-commerce-come-scelta-strategica-con-Unicredit-e-Google.htm  

"Go International! di Unicredit, con un video seminar sulle opportunità legate all’ecommerce, sarà il cuore dell’evento di presentazione delle 72 imprese della provincia di Chieti che hanno portato a termine il progetto Eccellenze in Digitale, riducendo il proprio gap digitale ed entrando per la prima volta sul web o migliorando il proprio posizionamento.

Quando: 20 marzo 2015 – dalle 15:00 alle 18:00

Dove: Camera di Commercio di Chieti, Via F.lli Pomilio 1 – CHIETI

Incontro gratuito

Iscrizioni online (massimo 40 posti) REGISTRATI

 

 

Programma

 

 

 

Ore 15:00         Saluto introduttivo e presentazioni iniziative della Camera di Commercio per le imprese sul web social marketing per l’anno 2015

                           Paola Sabella, Segretario Generale Camera di Commercio di Chieti

                           Walter D’Amario, giornalista ed esperto di Web Social Marketing

Ore 15:30        Collegamento con Diego Ciulli Senior Policy Analyst di Google
                          Presentazione delle imprese “Eccellenze in Digitale e racconto delle loro esperienze” a cura di Lisa Di Bello e Guido Ramini, Digital Consultant Eccellenze in Digitale per la Camera di Commercio di Chieti

Ore 16.30         Video Seminar su “L’e-commerce come scelta strategica” con Google e Unicredit

-Pianificazione strategica per eCommerce, i principali ambiti di analisi:

• i clienti

• i mercati

• la concorrenza

-Interpretare il ciclo di acquisto, i principali punti di attenzione:

• la segmentazione

• il targeting

• il monitoraggio

-Esperienze commerce cross-device che funzionano ed errori comuni

 

-L’evoluzione dell’e-commerce: cosa vedremo nei prossimi anni

 

Per informazioni:

Tel. 0871/354318-358 promozione@ch.camcom.it

Tel. 0871/354321 een@agenziadisviluppo.net

]]>
 

"Go International! di Unicredit, con un video seminar sulle opportunità legate all’ecommerce, sarà il cuore dell’evento di presentazione delle 72 imprese della provincia di Chieti che hanno portato a termine il progetto Eccellenze in Digitale, riducendo il proprio gap digitale ed entrando per la prima volta sul web o migliorando il proprio posizionamento.

Quando: 20 marzo 2015 – dalle 15:00 alle 18:00

Dove: Camera di Commercio di Chieti, Via F.lli Pomilio 1 – CHIETI

Incontro gratuito

Iscrizioni online (massimo 40 posti) REGISTRATI

 

 

Programma

 

 

 

Ore 15:00         Saluto introduttivo e presentazioni iniziative della Camera di Commercio per le imprese sul web social marketing per l’anno 2015

                           Paola Sabella, Segretario Generale Camera di Commercio di Chieti

                           Walter D’Amario, giornalista ed esperto di Web Social Marketing

Ore 15:30        Collegamento con Diego Ciulli Senior Policy Analyst di Google
                          Presentazione delle imprese “Eccellenze in Digitale e racconto delle loro esperienze” a cura di Lisa Di Bello e Guido Ramini, Digital Consultant Eccellenze in Digitale per la Camera di Commercio di Chieti

Ore 16.30         Video Seminar su “L’e-commerce come scelta strategica” con Google e Unicredit

-Pianificazione strategica per eCommerce, i principali ambiti di analisi:

• i clienti

• i mercati

• la concorrenza

-Interpretare il ciclo di acquisto, i principali punti di attenzione:

• la segmentazione

• il targeting

• il monitoraggio

-Esperienze commerce cross-device che funzionano ed errori comuni

 

-L’evoluzione dell’e-commerce: cosa vedremo nei prossimi anni

 

Per informazioni:

Tel. 0871/354318-358 promozione@ch.camcom.it

Tel. 0871/354321 een@agenziadisviluppo.net

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Selezione di un/una laureato/a per tirocinio extracurriculare. ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1329C2S1/Selezione-di-un-una-laureato-a-per-tirocinio-extracurriculare-.htm Thu, 12 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1329C2S1/Selezione-di-un-una-laureato-a-per-tirocinio-extracurriculare-.htm E' stato pubblicato un bando per la selezione di un/una laureato/a per tirocinio extracurriculare della durata di tre mesi rinnovabile per ulteriori tre mesi.

Maggiori informazioni al link.

]]>
E' stato pubblicato un bando per la selezione di un/una laureato/a per tirocinio extracurriculare della durata di tre mesi rinnovabile per ulteriori tre mesi.

Maggiori informazioni al link.

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Corso di formazione "Avvio di impresa" - Lanciano(CH) dal 17 aprile 2015 al 5 giugno 2015 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1327C2S1/Corso-di-formazione--Avvio-di-impresa-----Lanciano-CH--dal-17-aprile-2015-al-5-giugno-2015.htm Wed, 11 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1327C2S1/Corso-di-formazione--Avvio-di-impresa-----Lanciano-CH--dal-17-aprile-2015-al-5-giugno-2015.htm  

Il Corso Gratuito "Avvio di impresa" si svolgerà a Lanciano (Ch) a partire da venerdì 17 aprile fino a venerdì 5 giugno. Il corso, della durata complessiva di 6 giornate, è riservato ai residenti della diocesi di Lanciano - Ortona e garantisce la priorità alle persone fino ai 35 anni di età e ai disoccupati e inoccupati.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 marzo 2015 e il limite massimo è di 20 iscritti. Nel caso in cui le iscrizioni superino le 20 persone, avranno la priorità i disoccupati/inoccupati fino al 35° anno di età e si terrà in considerazione la data di consegna della scheda di adesione.

LOCANDINA

]]>
 

Il Corso Gratuito "Avvio di impresa" si svolgerà a Lanciano (Ch) a partire da venerdì 17 aprile fino a venerdì 5 giugno. Il corso, della durata complessiva di 6 giornate, è riservato ai residenti della diocesi di Lanciano - Ortona e garantisce la priorità alle persone fino ai 35 anni di età e ai disoccupati e inoccupati.

Le iscrizioni sono aperte fino al 30 marzo 2015 e il limite massimo è di 20 iscritti. Nel caso in cui le iscrizioni superino le 20 persone, avranno la priorità i disoccupati/inoccupati fino al 35° anno di età e si terrà in considerazione la data di consegna della scheda di adesione.

LOCANDINA

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Avviso alle imprese operanti con l'estero ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1326C2S1/Avviso-alle-imprese-operanti-con-l-estero.htm Tue, 10 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1326C2S1/Avviso-alle-imprese-operanti-con-l-estero.htm  

In vista di una maggiore chiarezza sulla complicata vicenda delle sanzioni introdotte dall’UE nei confronti della Russia e delle relative contromisure che quest’ultima ha applicato conseguentemente ai prodotti dell’UE, si informa che la Camera di Commercio Italo Russa ha attivato all’interno del proprio sito internet una sezione dedicata e costantemente aggiornata, all’indirizzo: http://www.ccir.it/ccir/speciale-sanzioni/ .

All’interno della pagina sono distintamente elencate le sanzioni applicate dall’UE e le controsanzioni emanate dal Governo russo, con possibilità di scaricare i relativi provvedimenti (cliccando sui titoli in verde).

Nella sezione SANZIONI APPLICATE DALLA FEDERAZIONE RUSSA sono riportati i decreti emanati dal governo russo con un breve accenno ai settori merceologici ed ai soggetti (pubblici e/o privati) cui sono rivolti.

In particolare, per il settore agroalimentare su determinati prodotti/codici doganali le sanzioni sono state imposte a livello pubblico e privato, fermando, quindi, la libera introduzione sul territorio russo di determinati prodotti alimentari. A questo riguardo per comodità fornisce la tabella dei codici doganali bloccati, tradotta in italiano a cura di ICE (scarica tabella)

]]>
 

In vista di una maggiore chiarezza sulla complicata vicenda delle sanzioni introdotte dall’UE nei confronti della Russia e delle relative contromisure che quest’ultima ha applicato conseguentemente ai prodotti dell’UE, si informa che la Camera di Commercio Italo Russa ha attivato all’interno del proprio sito internet una sezione dedicata e costantemente aggiornata, all’indirizzo: http://www.ccir.it/ccir/speciale-sanzioni/ .

All’interno della pagina sono distintamente elencate le sanzioni applicate dall’UE e le controsanzioni emanate dal Governo russo, con possibilità di scaricare i relativi provvedimenti (cliccando sui titoli in verde).

Nella sezione SANZIONI APPLICATE DALLA FEDERAZIONE RUSSA sono riportati i decreti emanati dal governo russo con un breve accenno ai settori merceologici ed ai soggetti (pubblici e/o privati) cui sono rivolti.

In particolare, per il settore agroalimentare su determinati prodotti/codici doganali le sanzioni sono state imposte a livello pubblico e privato, fermando, quindi, la libera introduzione sul territorio russo di determinati prodotti alimentari. A questo riguardo per comodità fornisce la tabella dei codici doganali bloccati, tradotta in italiano a cura di ICE (scarica tabella)

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Bando per l'accesso al fondo di garanzia della CCIAA di Chieti per la nuova microimprenditorialita' ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1268C2S1/Bando-per-l-accesso-al-fondo-di-garanzia-della-CCIAA-di-Chieti--per-la-nuova-microimprenditorialita-.htm Tue, 10 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1268C2S1/Bando-per-l-accesso-al-fondo-di-garanzia-della-CCIAA-di-Chieti--per-la-nuova-microimprenditorialita-.htm La Camera di Commercio di Chieti pubblica un bando finalizzato a sostenere l’avvio di nuove attività imprenditoriali, attraverso la costituzione di un Fondo di Garanzia ed avvalendosi della cogaranzia fornita dai Confidi convenzionati, destinati ad agevolare l’accesso ai finanziamenti bancari.

Maggiori informazioni al link.

]]>
La Camera di Commercio di Chieti pubblica un bando finalizzato a sostenere l’avvio di nuove attività imprenditoriali, attraverso la costituzione di un Fondo di Garanzia ed avvalendosi della cogaranzia fornita dai Confidi convenzionati, destinati ad agevolare l’accesso ai finanziamenti bancari.

Maggiori informazioni al link.

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Workshop sulla fatturazione elettronica. Aspetti giuridici e pratici. 17 marzo 2015 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1325C2S1/Workshop-sulla-fatturazione-elettronica--Aspetti-giuridici-e-pratici--17-marzo-2015.htm Tue, 10 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1325C2S1/Workshop-sulla-fatturazione-elettronica--Aspetti-giuridici-e-pratici--17-marzo-2015.htm La Camera di Commercio di Chieti organizza, con la collaborazione di Infocamere Scpa, un seminario dedicato  alla fatturazione  elettronica verso la pubblica amministrazione, obbligatoria dal 31.03.2015.

L’incontro si terrà martedì 17 marzo, dalle 9,30 alle 13,00, a Chieti presso la sede camerale di Via F.lli Pomilio.

La fatturazione elettronica è obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza. Dal 31 marzo 2015 sarà obbligatoria per tutte le altre amministrazioni comprese le Camere di Commercio.

Il tema dell’incontro ha il seguente programma

 

·         - La fattura elettronica: definizione, requisiti e norme (DPR 633/1972)

·         - Fatturazione elettronica: fatturazione e contenuti

·         - Fatturazione elettronica PA: definizione, ambiti e modalità di applicazione e conservazione sostitutiva

·         - Piattaforma certificazione crediti: cenni

        - Presentazione del servizio on line gratuito erogato dalle Camere di Commercio alle PMI

 

Iscrizioni on line al link REGISTRATI

 

La fatturazione elettronica

 Per fatturazione elettronica si intende la possibilità di emettere e conservare le fatture nel solo formato digitale, così come viene indicato nella Direttiva UE n. 115 del 20 dicembre 2001 e introdotta in Italia dal Decreto Legislativo di recepimento del 20 febbraio 2004 n. 52 e dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 23 gennaio che stabilisce le "Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione in diversi tipi di supporto".

La Finanziaria del 2008 impone che ogni fattura destinata alle PA debba essere emessa in formato elettronico in modo da poter transitare per il Sistema di Interscambio nazionale, istituito dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e gestito da Sogei S.p.A. (come stabilito dal Decreto del 7 Marzo 2008), attraverso il quale transitano i flussi di documenti contabili tra i fornitori e le Pubbliche Amministrazioni e permette un'importante attività di monitoraggio e controllo delle finanze pubbliche anche per rendere più efficenti i tempi di pagamento della Pubblica Amministrazione.

Il nuovo standard elettronico è regolamentato dal Decreto interministeriale del 3 aprile 2013 numero 55, che oltre a stabilire le regole in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica, ha fissato al 6 giugno 2014 la data di entrata in vigore dell'obbligo di fatturazione elettronica verso i Ministeri, le Agenzie fiscali e gli Enti previdenziali; il Decreto Irpef 2014 ha successivamente fissato al 31 marzo 2015 la scadenza per tutte le altre Pubbliche Amministrazioni, tra cui anche le Camere di Commercio.

 

 

Per informazioni sul Servizio di assistenza alle imprese sulla fatturazione elettronicaUfficio Provveditorato (tel. 0871/354356, email provveditorato@ch.camcom.it)

Piattaforma delle Camere di Commercio https://fattura-pa.infocamere.it/fpmi/service

 

Informazioni per i fornitori della Camera di Commercio di Chieti:

Codice ufficio: Uff_eFattPAProvv

Codice univoco ufficio: 6COYIQ

Nome ufficio: Provveditorato

PEC del servizio di fatturazione: ricezione.fatturapa@cert.infocamere.it

]]>
La Camera di Commercio di Chieti organizza, con la collaborazione di Infocamere Scpa, un seminario dedicato  alla fatturazione  elettronica verso la pubblica amministrazione, obbligatoria dal 31.03.2015.

L’incontro si terrà martedì 17 marzo, dalle 9,30 alle 13,00, a Chieti presso la sede camerale di Via F.lli Pomilio.

La fatturazione elettronica è obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza. Dal 31 marzo 2015 sarà obbligatoria per tutte le altre amministrazioni comprese le Camere di Commercio.

Il tema dell’incontro ha il seguente programma

 

·         - La fattura elettronica: definizione, requisiti e norme (DPR 633/1972)

·         - Fatturazione elettronica: fatturazione e contenuti

·         - Fatturazione elettronica PA: definizione, ambiti e modalità di applicazione e conservazione sostitutiva

·         - Piattaforma certificazione crediti: cenni

        - Presentazione del servizio on line gratuito erogato dalle Camere di Commercio alle PMI

 

Iscrizioni on line al link REGISTRATI

 

La fatturazione elettronica

 Per fatturazione elettronica si intende la possibilità di emettere e conservare le fatture nel solo formato digitale, così come viene indicato nella Direttiva UE n. 115 del 20 dicembre 2001 e introdotta in Italia dal Decreto Legislativo di recepimento del 20 febbraio 2004 n. 52 e dal Decreto del Ministero dell'Economia e delle Finanze del 23 gennaio che stabilisce le "Modalità di assolvimento degli obblighi fiscali relativi ai documenti informatici ed alla loro riproduzione in diversi tipi di supporto".

La Finanziaria del 2008 impone che ogni fattura destinata alle PA debba essere emessa in formato elettronico in modo da poter transitare per il Sistema di Interscambio nazionale, istituito dal Ministero dell'Economia e delle Finanze e gestito da Sogei S.p.A. (come stabilito dal Decreto del 7 Marzo 2008), attraverso il quale transitano i flussi di documenti contabili tra i fornitori e le Pubbliche Amministrazioni e permette un'importante attività di monitoraggio e controllo delle finanze pubbliche anche per rendere più efficenti i tempi di pagamento della Pubblica Amministrazione.

Il nuovo standard elettronico è regolamentato dal Decreto interministeriale del 3 aprile 2013 numero 55, che oltre a stabilire le regole in materia di emissione, trasmissione e ricevimento della fattura elettronica, ha fissato al 6 giugno 2014 la data di entrata in vigore dell'obbligo di fatturazione elettronica verso i Ministeri, le Agenzie fiscali e gli Enti previdenziali; il Decreto Irpef 2014 ha successivamente fissato al 31 marzo 2015 la scadenza per tutte le altre Pubbliche Amministrazioni, tra cui anche le Camere di Commercio.

 

 

Per informazioni sul Servizio di assistenza alle imprese sulla fatturazione elettronicaUfficio Provveditorato (tel. 0871/354356, email provveditorato@ch.camcom.it)

Piattaforma delle Camere di Commercio https://fattura-pa.infocamere.it/fpmi/service

 

Informazioni per i fornitori della Camera di Commercio di Chieti:

Codice ufficio: Uff_eFattPAProvv

Codice univoco ufficio: 6COYIQ

Nome ufficio: Provveditorato

PEC del servizio di fatturazione: ricezione.fatturapa@cert.infocamere.it

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Chieti, 12 marzo - Open Day per l'Expo 2015 - Tutti convocati! ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1323C2S1/Chieti--12-marzo---Open-Day-per-l-Expo-2015---Tutti-convocati-.htm Tue, 03 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1323C2S1/Chieti--12-marzo---Open-Day-per-l-Expo-2015---Tutti-convocati-.htm La partecipazione della Regione Abruzzo all'Expo 2015 www.expo2015.abruzzo.it, che aprirà i battenti il primo maggio, è entrata nel vivo con la presentazione del 2 marzo del progetto "Abruzzo per Expo: sessanta giorni dall’Expo". 

In questi giorni si stanno svolgendo gli OPEN DAY nelle 4 province abruzzesi in cui i cittadini, le imprese, gli interessati all'Expo saranno informati sulle modalità di partecipazione all'Expo 2015.

A Chieti l’OPENDAY si terrà il 12 marzo, nel palazzo della Provincia di Chieti in Corso Marrucino, Chieti, dalle 10 alle 20.

Sul sito di Abruzzo Sviluppo (link) è scaricabile la modulistica per la partecipazione delle imprese negli spazi presso CASA ABRUZZO in cui si terranno attività promozionali, eventi, manifestazioni, relazioni istituzionali e commerciali della Regione Abruzzo e di soggetti terzi.

Per informazioni:

Ufficio promozione tel. 0871/354318-358 email promozione@ch.camcom.it

 
 
 
]]>
La partecipazione della Regione Abruzzo all'Expo 2015 www.expo2015.abruzzo.it, che aprirà i battenti il primo maggio, è entrata nel vivo con la presentazione del 2 marzo del progetto "Abruzzo per Expo: sessanta giorni dall’Expo". 

In questi giorni si stanno svolgendo gli OPEN DAY nelle 4 province abruzzesi in cui i cittadini, le imprese, gli interessati all'Expo saranno informati sulle modalità di partecipazione all'Expo 2015.

A Chieti l’OPENDAY si terrà il 12 marzo, nel palazzo della Provincia di Chieti in Corso Marrucino, Chieti, dalle 10 alle 20.

Sul sito di Abruzzo Sviluppo (link) è scaricabile la modulistica per la partecipazione delle imprese negli spazi presso CASA ABRUZZO in cui si terranno attività promozionali, eventi, manifestazioni, relazioni istituzionali e commerciali della Regione Abruzzo e di soggetti terzi.

Per informazioni:

Ufficio promozione tel. 0871/354318-358 email promozione@ch.camcom.it

 
 
 
]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Venerdý 6 marzo: seminario su Programmazione 2014-2020: i finanziamenti COSME e gli altri programmi tematici per le PMI ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1322C2S1/Venerdi-6-marzo--seminario-su-Programmazione-2014-2020--i-finanziamenti-COSME-e-gli-altri-programmi-tematici-per-le-PMI.htm Tue, 03 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1322C2S1/Venerdi-6-marzo--seminario-su-Programmazione-2014-2020--i-finanziamenti-COSME-e-gli-altri-programmi-tematici-per-le-PMI.htm Vuoi scoprire come finanziare la tua impresa sui temi del turismo, educazione e  formazione, innovazione sociale?

A Chieti, il 6 marzo, dalle 9.30 alle 17.00 si terrà un seminario organizzato dall’Agenzia di Sviluppo, Enterprise Europe Network, della Camera di Commercio di Chieti.

Destinatari
PMI, Università, Associazioni, Ordini professionali

Profilo del relatore
La sessione formativa sarà condotta dal dott. Marco Bonfante esperto sulle tematiche comunitarie (Staff Services in Brussels asbl, Bruxelles).

Durata e sede
L'evento si svolgerà nella giornata di Venerdì 6 Marzo 2015 con inizio alle ore 09:30 e fine alle ore 17:00 e si terrà presso la Sede distaccata della Camera di Commercio di Chieti sita in Via F.lli Pomilio.  

Quota di partecipazione
La partecipazione al percorso è gratuita.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni vai al link Agenzia di Sviluppo

 

Camera di commercio

 
 
]]>
Vuoi scoprire come finanziare la tua impresa sui temi del turismo, educazione e  formazione, innovazione sociale?

A Chieti, il 6 marzo, dalle 9.30 alle 17.00 si terrà un seminario organizzato dall’Agenzia di Sviluppo, Enterprise Europe Network, della Camera di Commercio di Chieti.

Destinatari
PMI, Università, Associazioni, Ordini professionali

Profilo del relatore
La sessione formativa sarà condotta dal dott. Marco Bonfante esperto sulle tematiche comunitarie (Staff Services in Brussels asbl, Bruxelles).

Durata e sede
L'evento si svolgerà nella giornata di Venerdì 6 Marzo 2015 con inizio alle ore 09:30 e fine alle ore 17:00 e si terrà presso la Sede distaccata della Camera di Commercio di Chieti sita in Via F.lli Pomilio.  

Quota di partecipazione
La partecipazione al percorso è gratuita.

Per maggiori informazioni ed iscrizioni vai al link Agenzia di Sviluppo

 

Camera di commercio

 
 
]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Lunedi 9 marzo 2015 DIGITAL DAY: FOCUS SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1321C2S1/Lunedi-9-marzo-2015-DIGITAL-DAY--FOCUS-SULLA-FATTURAZIONE-ELETTRONICA.htm Mon, 02 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1321C2S1/Lunedi-9-marzo-2015-DIGITAL-DAY--FOCUS-SULLA-FATTURAZIONE-ELETTRONICA.htm

 

La Camera di Commercio di Chieti aderisce al Digital Day promosso dall’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Digital Champions e da Unioncamere nazionale organizzando, per lunedì 9 marzo, un seminario dedicato  alla fatturazione  elettronica verso la pubblica amministrazione.

La fatturazione elettronica è obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza. Dal 31 marzo 2015 sarà obbligatoria per tutte le altre amministrazioni comprese le Camere di Commercio.

 

DIGITAL DAY : FOCUS SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Lunedì 9 marzo 2015, ore 15,00

Sala Rossa della Camera di Commercio di Chieti, Via F.lli Pomilio,1 

REGISTRAZIONE ONLINE (massimo 80 posti)

Programma

- Registrazione partecipanti

- Introduzione lavori

- La fattura elettronica: definizione, requisiti e norme in pillole

- Gli adempimenti per imprese e professionisti

- Gli adempimenti per le Pubbliche amministrazioni

- Presentazione del servizio on line gratuito erogato dalle Camere di Commercio alle PMI 

 

Info: 0871/354318-358 email: comunicazione@ch.camcom.it 

]]>

 

La Camera di Commercio di Chieti aderisce al Digital Day promosso dall’Agenzia per l’Italia Digitale della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Digital Champions e da Unioncamere nazionale organizzando, per lunedì 9 marzo, un seminario dedicato  alla fatturazione  elettronica verso la pubblica amministrazione.

La fatturazione elettronica è obbligatoria dal 6 giugno 2014 nei confronti di Ministeri, Agenzie fiscali ed enti nazionali di previdenza. Dal 31 marzo 2015 sarà obbligatoria per tutte le altre amministrazioni comprese le Camere di Commercio.

 

DIGITAL DAY : FOCUS SULLA FATTURAZIONE ELETTRONICA

Lunedì 9 marzo 2015, ore 15,00

Sala Rossa della Camera di Commercio di Chieti, Via F.lli Pomilio,1 

REGISTRAZIONE ONLINE (massimo 80 posti)

Programma

- Registrazione partecipanti

- Introduzione lavori

- La fattura elettronica: definizione, requisiti e norme in pillole

- Gli adempimenti per imprese e professionisti

- Gli adempimenti per le Pubbliche amministrazioni

- Presentazione del servizio on line gratuito erogato dalle Camere di Commercio alle PMI 

 

Info: 0871/354318-358 email: comunicazione@ch.camcom.it 

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Nuove modalitÓ deposito marchi e brevetti: proroga ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1320C2S1/Nuove-modalita-deposito-marchi-e-brevetti--proroga.htm Mon, 02 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1320C2S1/Nuove-modalita-deposito-marchi-e-brevetti--proroga.htm  

E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 48 del 27 febbraio 2015, il Decreto Direttoriale 24 febbraio 2015, recante “Modificazioni al decreto 26 gennaio 2015 inerente criteri e modalità per il deposito telematico dei titoli della proprietà industriale”.

Il decreto, "tenuto conto di eventi di carattere eccezionale non previsti intervenuti presso la sede della Direzione generale per la lotta alla contraffazione-UIBM che hanno comportato un temporaneo non utilizzo della predetta nuova procedura di deposito; ritenuto necessario dover procedere all'implementazione delle misure necessarie ad assicurare livelli di sicurezza più elevati", ha provveduto a posticipare la precedente data del 1° marzo 2015 al 17 maggio 2015 e quella del 2 marzo 2015 al 18 maggio 2015.

Nel dettaglio, queste le modifiche apportate:

1) Dal 2 febbraio 2015 al 17 maggio 2015 sarà comunque ancora possibile effettuare il deposito telematico delle domande di brevetto per invenzioni industriali e modelli di utilità, delle domande di registrazione di disegni e modelli e di marchi d’impresa, delle istanze connesse a dette domande e dei rinnovi dei marchi mediante collegamento alla piattaforma Web.Telemaco gestita da Infocamere (web.telemaco.infocamere.it).
Il pagamento dei diritti e delle tasse dovrà avvenire secondo le previgenti modalità.

2) A decorrere dal 18 maggio 2015 le domande e le istanze di cui sopra dovranno essere presentate per via telematica esclusivamente secondo le modalità indicate all'allegato 1 del D.M. 26 gennaio 2015.
Il pagamento dei diritti e delle tasse per il mantenimento in vita dei titoli di proprietà industriale dovrà essere effettuato esclusivamente mediante l'utilizzo del modello F24 Versamenti con elementi identificativi e del modello F24 Enti pubblici.

]]>
 

E’ stato pubblicato, sulla Gazzetta Ufficiale n. 48 del 27 febbraio 2015, il Decreto Direttoriale 24 febbraio 2015, recante “Modificazioni al decreto 26 gennaio 2015 inerente criteri e modalità per il deposito telematico dei titoli della proprietà industriale”.

Il decreto, "tenuto conto di eventi di carattere eccezionale non previsti intervenuti presso la sede della Direzione generale per la lotta alla contraffazione-UIBM che hanno comportato un temporaneo non utilizzo della predetta nuova procedura di deposito; ritenuto necessario dover procedere all'implementazione delle misure necessarie ad assicurare livelli di sicurezza più elevati", ha provveduto a posticipare la precedente data del 1° marzo 2015 al 17 maggio 2015 e quella del 2 marzo 2015 al 18 maggio 2015.

Nel dettaglio, queste le modifiche apportate:

1) Dal 2 febbraio 2015 al 17 maggio 2015 sarà comunque ancora possibile effettuare il deposito telematico delle domande di brevetto per invenzioni industriali e modelli di utilità, delle domande di registrazione di disegni e modelli e di marchi d’impresa, delle istanze connesse a dette domande e dei rinnovi dei marchi mediante collegamento alla piattaforma Web.Telemaco gestita da Infocamere (web.telemaco.infocamere.it).
Il pagamento dei diritti e delle tasse dovrà avvenire secondo le previgenti modalità.

2) A decorrere dal 18 maggio 2015 le domande e le istanze di cui sopra dovranno essere presentate per via telematica esclusivamente secondo le modalità indicate all'allegato 1 del D.M. 26 gennaio 2015.
Il pagamento dei diritti e delle tasse per il mantenimento in vita dei titoli di proprietà industriale dovrà essere effettuato esclusivamente mediante l'utilizzo del modello F24 Versamenti con elementi identificativi e del modello F24 Enti pubblici.

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Sistri: novitÓ dalla L. n. 11/2015 - Sanzioni dal 1░ aprile 2015 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1319C2S1/Sistri--novita-dalla-L--n--11-2015---Sanzioni-dal-1--aprile-2015.htm Mon, 02 Mar 2015 00:03:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1319C2S1/Sistri--novita-dalla-L--n--11-2015---Sanzioni-dal-1--aprile-2015.htm  

Secondo quanto stabilito dal comma 3, dell’articolo 9, della L. n. 11/2015, di conversione del D.L. n. 192/2014, recante “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative ambientale“ (c.d. “Decreto Milleproroghe”), è stata confermata la proroga al 31 dicembre 2015 del periodo transitorio del c.d. “doppio binario”, durante il quale i nuovi obblighi “informatici” dovranno convivere con i tradizionali adempimenti “cartacei” (tenuta dei registri di carico e scarico e dei formulari di identificazione dei rifiuti trasportati, presentazione del MUD).

Le altre novità introdotte riguardano le sanzioni:

1) fino al 31 dicembre 2015 non si applicheranno le sanzioni relative alle violazioni delle regole operative del SISTRI, di cui agli articoli 260-bis, commi da 3 a 9, e 260-ter, del D.Lgs. n. 152/2006, e successive modificazioni;

2) le sanzioni di cui all’art. 260-bis, commi 1 e 2, a carico dei soggetti che hanno omesso, se tenuti, di iscriversi al SISTRI e di pagare il contributo di iscrizione scatteranno dal 1° aprile 2015 (anziché dal 1° febbraio 2015, come previsto dal D.L. n. 192/2014).

In merito alle sanzioni che scatteranno dal 1° aprile 2015, le stesse riguardano la omessa iscrizione al SISTRI, se obbligati, e l'omesso pagamento del contributo annuale; in entrambi i casi viene prevista una sanzione amministrativa pecuniaria che va da 2.600,00 euro a 15.500,00 euro.

In caso di rifiuti pericolosi verrà applicata una sanzione amministrativa pecuniaria da 15.500,00 euro a 93.000,00 euro.

]]>
 

Secondo quanto stabilito dal comma 3, dell’articolo 9, della L. n. 11/2015, di conversione del D.L. n. 192/2014, recante “Proroga di termini previsti da disposizioni legislative ambientale“ (c.d. “Decreto Milleproroghe”), è stata confermata la proroga al 31 dicembre 2015 del periodo transitorio del c.d. “doppio binario”, durante il quale i nuovi obblighi “informatici” dovranno convivere con i tradizionali adempimenti “cartacei” (tenuta dei registri di carico e scarico e dei formulari di identificazione dei rifiuti trasportati, presentazione del MUD).

Le altre novità introdotte riguardano le sanzioni:

1) fino al 31 dicembre 2015 non si applicheranno le sanzioni relative alle violazioni delle regole operative del SISTRI, di cui agli articoli 260-bis, commi da 3 a 9, e 260-ter, del D.Lgs. n. 152/2006, e successive modificazioni;

2) le sanzioni di cui all’art. 260-bis, commi 1 e 2, a carico dei soggetti che hanno omesso, se tenuti, di iscriversi al SISTRI e di pagare il contributo di iscrizione scatteranno dal 1° aprile 2015 (anziché dal 1° febbraio 2015, come previsto dal D.L. n. 192/2014).

In merito alle sanzioni che scatteranno dal 1° aprile 2015, le stesse riguardano la omessa iscrizione al SISTRI, se obbligati, e l'omesso pagamento del contributo annuale; in entrambi i casi viene prevista una sanzione amministrativa pecuniaria che va da 2.600,00 euro a 15.500,00 euro.

In caso di rifiuti pericolosi verrà applicata una sanzione amministrativa pecuniaria da 15.500,00 euro a 93.000,00 euro.

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )
<![CDATA[ Expo 2015 - Open Day a Chieti il 12 marzo 2015 ]]> http://www.ch.camcom.it/P42A1317C2S1/Expo-2015---Open-Day-a-Chieti-il-12-marzo-2015.htm Fri, 27 Feb 2015 00:02:00 GMT Rss http://www.ch.camcom.it/P42A1317C2S1/Expo-2015---Open-Day-a-Chieti-il-12-marzo-2015.htm La partecipazione della Regione Abruzzo all'Expo, che aprirà i battenti il primo maggio, entra nella seconda fase del suo piano organizzativo, che prevede iniziative nel cuore di Milano per tutta la società economica, culturale e territoriale della regione. Il progetto "Abruzzo per Expo: sessanta giorni dall’Expo" sarà presentato lunedì 2 marzo (ore 10.30 sala Blu della sede della Presidenza della Giunta regionale, viale Bovio Pescara) dal delegato della Presidenza, Camillo D'Alessandro, affiancato dai rettori dell'Università di Teramo, Luciano D'Amico, dell'Aquila, Paola Inverardi e dal capo del Dipartimento della Facoltà di Architettura di Pescara, Paolo Fusero; dai presidenti delle Camere di commercio, Giustino Di Carlantonio (Te), Silvio Di Lorenzo (Ch), Lorenzo Santilli (Aq) e Daniele Becci (Pe), dal presidente di Abruzzo sviluppo, Giuseppe Cetrullo e da Marco Alessandrini, delegato Anci regionale per Expo. Il Progetto svelerà le location fuori e dentro il Padiglione Italia, il disciplinare con il quale le imprese, i comuni, il territorio potranno accedere agli spazi individuati, e  le tematiche (palinsesto) che presenteranno le eccellenze abruzzesi all'Esposizione universale di Milano.

Dal 5 marzo si terranno gli OPEN DAY nelle 4 province abruzzesi in cui i cittadini, le imprese, gli interessati all'Expo saranno informati sulle modalità di partecipazione 

A Chieti l’OPENDAY si terrà il 12 marzo, nel palazzo della Provincia di Chieti in Corso Marrucino, Chieti, dalle 10 alle 20.

Questi gli altri appuntamenti dell'OPEN DAY

PESCARA: giovedì 5 marzo, Palazzo della Provincia, dalle 10 alle 20

TERAMO: lunedì 9 marzo, Palazzo della Provincia, dalle 10 alle 20

L’AQUILA: lunedì 16 marzo, Palazzo della Provincia, dalle 10 alle 20

 

]]>
La partecipazione della Regione Abruzzo all'Expo, che aprirà i battenti il primo maggio, entra nella seconda fase del suo piano organizzativo, che prevede iniziative nel cuore di Milano per tutta la società economica, culturale e territoriale della regione. Il progetto "Abruzzo per Expo: sessanta giorni dall’Expo" sarà presentato lunedì 2 marzo (ore 10.30 sala Blu della sede della Presidenza della Giunta regionale, viale Bovio Pescara) dal delegato della Presidenza, Camillo D'Alessandro, affiancato dai rettori dell'Università di Teramo, Luciano D'Amico, dell'Aquila, Paola Inverardi e dal capo del Dipartimento della Facoltà di Architettura di Pescara, Paolo Fusero; dai presidenti delle Camere di commercio, Giustino Di Carlantonio (Te), Silvio Di Lorenzo (Ch), Lorenzo Santilli (Aq) e Daniele Becci (Pe), dal presidente di Abruzzo sviluppo, Giuseppe Cetrullo e da Marco Alessandrini, delegato Anci regionale per Expo. Il Progetto svelerà le location fuori e dentro il Padiglione Italia, il disciplinare con il quale le imprese, i comuni, il territorio potranno accedere agli spazi individuati, e  le tematiche (palinsesto) che presenteranno le eccellenze abruzzesi all'Esposizione universale di Milano.

Dal 5 marzo si terranno gli OPEN DAY nelle 4 province abruzzesi in cui i cittadini, le imprese, gli interessati all'Expo saranno informati sulle modalità di partecipazione 

A Chieti l’OPENDAY si terrà il 12 marzo, nel palazzo della Provincia di Chieti in Corso Marrucino, Chieti, dalle 10 alle 20.

Questi gli altri appuntamenti dell'OPEN DAY

PESCARA: giovedì 5 marzo, Palazzo della Provincia, dalle 10 alle 20

TERAMO: lunedì 9 marzo, Palazzo della Provincia, dalle 10 alle 20

L’AQUILA: lunedì 16 marzo, Palazzo della Provincia, dalle 10 alle 20

 

]]>
comunicazione@ch.camcom.it ( Redazione ch.camcom.it )